Tende Tagliafuoco/Tagliafumo

Riguarda gli aspetti tecnici (impianti, resistenza al fuoco, reazione al fuoco, ecc.) della prevenzione incendi, compreso gli iter documentali

Moderatore: Ugo Fonzar

Rispondi
NicolaMilano
Messaggi: 17
Iscritto il: gio nov 29, 2012 12:52 pm

Tende Tagliafuoco/Tagliafumo

Messaggio da NicolaMilano » gio mar 14, 2019 8:15 pm

Buonasera,
cercavo tra gli argomenti passati qualcosa circa le tende tagliafuoco/tagliafumo (metto insieme perché non mi è chiaro cosa siano...)

Premessa
avevo fatto una proposta di sostituzione di portoni EI in un autosilo (fino a -4)
su indicazione del professionista ex 818.
(Io sono un esecutore, installo)

Essendo non pochi i portoni (20) la questione ha attratto, come giusto che sia, altri operatori del settore Tagliafuoco.
La questione che chiedo è, il professionista è stato "smentito" perché i portoni EI si possono sostituire con le tende che dicevo sopra (la sto facendo breve)

Essendo che costano meno (pare) mi hanno chiesto un mio preventivo.
io sono molto scettico sulla soluzione, ma io sono a Valle dei professionisti e quindi se per loro va bene.
Il punto è che anche lui è piuttosto dubbioso sulla soluzione perché non sono prodotti omologati. (non esistono tende omologate, ma certificate)

Chiedo
qualcuno ha esperienza per situazioni del genere?
si possono mettere veramente delle tende tagliafuoco in un autosilo con 300 posti auto?

Forse sono troppo generico nelle informazioni ma non saprei come porre la questione.
Grazie a chi risponderà

weareblind
Messaggi: 1509
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: Tende Tagliafuoco/Tagliafumo

Messaggio da weareblind » gio mar 14, 2019 9:24 pm

1) Cosa intendi per tende tagliafuoco? Perché non esistono.
2) Le chiusure resistenti al fuoco hanno rapporti di prova specifici, ai sensi di norme tecniche specifiche. Vedi D.M 3 agosto 2015 da S.2.10 in avanti, in particolare tabella S.2-21 porte a tenuta di fumo. Se si intende "barriera al fumo", è un'altra cosa. Le tende non esistono.
3) Il D.M. 1 febbraio 1986 prevede portoni.
I prodotti NON sono omologati. Sono marcati CE, poiché dotati di prova standard al fuoco. Le omologazioni delle porte, ultima cosa rimasta, stanno per finire. Quindi è BENE, non male, che non siano omologati ma certificati. Solo che non ho capito quale è l'oggetto certificato e non omologato.
We are blind to the world within us

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8063
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Tende Tagliafuoco/Tagliafumo

Messaggio da Ugo Fonzar » ven mar 15, 2019 1:23 am

io già le vedo in giro
un interessante articolo divulgativo qui https://www.guidafinestra.it/tende-tagl ... -en-16034/
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

andrea.ciresa
Messaggi: 41
Iscritto il: mar mag 23, 2017 11:55 am

Re: Tende Tagliafuoco/Tagliafumo

Messaggio da andrea.ciresa » ven mar 15, 2019 9:19 am

Nicola,
come diceva Ugo iniziano ad essere installate in giro...se sei di Milano e dintorni, i negozi de il Centro di Arese, ne sono dotati tutti sull'ingresso in vetrina, dalla galleria commerciale. ora, ti pongo un qusito pratico e non tecnico/teorico, posto che tu saresti un posatore (giusto?), per cui la ratio dietro cui sta la decisione, poco ti importa.
quanto può essere considerabile una compartimentazione/barriera al fuoco (solo fuoco e non fumo che "sta in alto") un elemento verticale a caduta, che lascia libera una parte sottostante, in un ambiente la cui fonte principale di possibile incendio sono le auto che stanno a terra? credo che debbano essere un modello/tipologia che arrivi fino a terra...che devo essere sincero, ad oggi non ho ancora visto, ma presumo esistano.

in ogni caso, grazie Ugo per l'articolo...

buona giornata

Massimo Potere
Messaggi: 37
Iscritto il: mer set 02, 2015 11:41 am

Re: Tende Tagliafuoco/Tagliafumo

Messaggio da Massimo Potere » mar mar 19, 2019 8:13 am

Non solo esistono ma sono una validissima alternativa ai classici portoni; non ho letto l'articolo lo faro' ma di getto, mi ero molto interessato poiché sono una soluzione ingegnosa, posso dirvi che si tratta in genere di tessuto su maglia metallica che, se correttamente montato (e qui il montaggio é fondamentale come la manutenzione delle guide e dei sistemi di scorrimento) funziona egregiamente. Si riesce ad incrementare il tempo di EI, REI addizionando un sistema di bagnamento (ugelli aperti con linea a diluvio). In genere é sufficiente utilizzare la portata metro lineare indicato in NFPa 13 per le "cortine d'acqua" e quindi con portate dai circa 35 ai 70 litri minuto metro lineare. L'attivazione sarà basata sul segnale proveniente dalla rilevazione e/o manuale.

Rispondi