formatore antincendio

Riguarda gli aspetti tecnici (impianti, resistenza al fuoco, reazione al fuoco, ecc.) della prevenzione incendi, compreso gli iter documentali

Moderatore: Ugo Fonzar

Rispondi
ref83
Messaggi: 6
Iscritto il: dom set 16, 2018 7:15 am

formatore antincendio

Messaggio da ref83 » dom set 16, 2018 12:27 pm

Buongiorno a tutti.
Mi sto avvicinando al mondo della sicurezza sui luoghi di lavoro.
Premetto che mi vorrei specializzare nei corsi antincendio.
Ora, ho letto molto su internet dove non c'è una chiara visione per quello che riguarda la formazione antincendio, chi dice che non esiste alcun requisito, chi dice che invece bisogna essere formatori come da decreto 6.3.13, ho letto anche il dm 10.3.98 dove specifica che bisogna solo avere competenze nel campo (ma non si sa bene quali).
Sono in possesso di abilitazione antincendio rischio elevato con relativo esame fatto presso il locale comando dei VVFF, sono inserito nella squadra antincendio dell'azienda per la quale lavoro (sono anche nominato preposto), ho frequentato un corso per formatore antincendio; aprendo una p.iva posso fare corsi antincendio (solo rischio basso e medio)? posso rilasciare i relativi attestati? Specifico che non sono ingegnere ne architetto (ho letto l'interpello) pero' diverse aziende con le quali ho seguito i corsi di aggiornamento periodico (3 anni) i formatori non erano ingegneri... anzi...
In caso possa fare questi corsi con relativo attestato lo stesso, oltre al lavoratore/datore di lavoro, deve essere in qualche modo comunicato ai VVFF?

grazie 1000 per le risposte che vorrete darmi, ogni suggerimento sarà prezioso.
Grazie

Andrea Conti Rossato
Messaggi: 23
Iscritto il: sab gen 11, 2014 10:00 am

Re: formatore antincendio

Messaggio da Andrea Conti Rossato » lun set 17, 2018 1:57 pm

Ciao ref83.

Credo sia una bella cosa che sempre più persone siano affascinate dal mando della salute e sicurezza per questo ti auguro un forte in bocca al lupo.

Per quanto riguarda al quesito che hai voluto condividere con noi ad oggi non credo siano in vigore particolari requisiti per l'attività di Formatore antincendio, in quanto, il legislatore, come tu stesso avrai notato non è molto chiaro sui requisiti da avere (mi riferisco particolarmente al DM 10/03/98)

E' altresì vero che lo scenario sembra destinato a cambiare, infatti, da poco è stata resa nota la bozza del nuovo DM 10/03/1998 nella quale si sono determinati in modo più puntuale i requisiti che devono possedere i formatori; ad oggi il DM NON è in vigore.
(vedi Art 8. ed allegato X) http://www.studiofonzar.com/blog/?p=39386

Se sei intenzionato a proseguire su questa strada, credo che dovrai ottenere almeno uno di questi requisiti, sia per la parte torica che per poter formare i discenti sulla parte pratica, in modo da trovarti pronto nel caso la normativa entrasse in vigore.

Credo, infine, che questa svolta sia importante anche per poter "pesare" il professionista che eroga il corso, come da te stesso notato nel tuo intervento, ad oggi questo è un abiente molto caotico e giustamente il legislatore cerca di regolamentarlo un pò.

Credo che comunque qualcun altro possa portare il suo contributo a questa discussione, e se nel caso, correggere anche me se ho interpretato male la norma.

Per il resto ti auguro in grande in bocca al lupo :D

ref83
Messaggi: 6
Iscritto il: dom set 16, 2018 7:15 am

Re: formatore antincendio

Messaggio da ref83 » lun set 17, 2018 2:13 pm

Grazie per la risposta, quindi allo stato attuale diciamo che non è previsto alcun requisito, quindi credo di poter erogare dei corsi aprendo regolare p.iva (magari cercando di raggiungere le 90 ore prima dell'entrata in vigore del nuovo Dm).
Detto questo gli attestati possono essere rilasciati? bisogna registrarli/comunicarli da qualche parte ?(VVFF??) oppure basta consegnarli ai discenti?


si sanno delle tempistiche per l'emanazione del nuovo dm?

ringrazio tutti quelli che vorranno contribuire a questa discussione per aiutare un "novello" formatore.

weareblind
Messaggi: 1538
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: formatore antincendio

Messaggio da weareblind » lun set 17, 2018 7:30 pm

Veramente i requisiti sono chiarissimi.
1) Devi essere un formatore sicurezza ex DM 2013
2) Devi sapere quello per cui fai docenza.
Fine.
We are blind to the world within us

ref83
Messaggi: 6
Iscritto il: dom set 16, 2018 7:15 am

Re: formatore antincendio

Messaggio da ref83 » lun set 17, 2018 9:13 pm

chiedo scusa ma non mi risulta che per l'antincendio sia necessario rispettare il dm 2013... o sbaglio?

weareblind
Messaggi: 1538
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: formatore antincendio

Messaggio da weareblind » mar set 18, 2018 4:34 pm

Decreto Ministeriale 6 marzo 2013
Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro.
Art. 1
1. Si considera qualificato il formatore in materia di salute e sicurezza sul lavoro che possieda il prerequisito ed uno dei criteri elencati nel documento allegato, il quale costituisce parte integrante del presente decreto.
2. Il prerequisito e i criteri si applicano a tutti i soggetti formatori in materia di salute e sicurezza sul lavoro dei corsi di cui agli articoli 34 e 37 del D.Lgs. n. 81/2008 quali regolati dagli accordi del 21 dicembre 2011.
3. Il prerequisito e i criteri individuati rappresentano i requisiti minimi richiesti per la figura del formatore in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Uhm leggendo art. 1 c.2 si riferisce solo ad ASR, vero. Ma 34 e 37, e anche art. 1 c.1, paiono essere più generali.
Hai ragione tu... ma non sono del tutto convinto.
We are blind to the world within us

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8100
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: formatore antincendio

Messaggio da Ugo Fonzar » mar set 18, 2018 7:35 pm

è una discussione già fatta... ricordo che "dovevi esserlo"
ma ora non trovo
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

ref83
Messaggi: 6
Iscritto il: dom set 16, 2018 7:15 am

Re: formatore antincendio

Messaggio da ref83 » mar set 18, 2018 8:10 pm

e quindi?? :D
cosa si fa??

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8100
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: formatore antincendio

Messaggio da Ugo Fonzar » mer set 19, 2018 6:20 am

si studia ;)
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

ref83
Messaggi: 6
Iscritto il: dom set 16, 2018 7:15 am

Re: formatore antincendio

Messaggio da ref83 » mer set 19, 2018 2:29 pm

si ma non capisco cosa devo studiare... per diventare formatore secondo il dm 2013?? quindi secondo voi è obbligatorio?? non ne sono certo... e mi manca proprio la certezza,...

weareblind
Messaggi: 1538
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: formatore antincendio

Messaggio da weareblind » mer set 19, 2018 8:42 pm

Come dicevo, per me si, poiché è da annoverarsi nel mondo sicurezza. Però il campo di applicazione riportato sembra dire di no.
We are blind to the world within us

ref83
Messaggi: 6
Iscritto il: dom set 16, 2018 7:15 am

Re: formatore antincendio

Messaggio da ref83 » dom set 23, 2018 5:47 pm

quindi..... nessuno sa con certezza se lo posso fare o meno?? :cry:

weareblind
Messaggi: 1538
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: formatore antincendio

Messaggio da weareblind » dom set 23, 2018 7:01 pm

Puoi.
We are blind to the world within us

Massimo Potere
Messaggi: 52
Iscritto il: mer set 02, 2015 11:41 am

Re: formatore antincendio

Messaggio da Massimo Potere » dom mar 10, 2019 2:07 pm

la figura di "esperto" formatore trascende dal titolo di studio ed é piu' vicina al concetto di skill ossia di capacità.
Sinora sono disciplinati i riferimenti per quanto riguarda la sicurezza ed i corsi addetto antincendio ma, benché non si abbiano le ore, anche nel campo specifico, se sei in grado di dimostrarti "esperto" puoi insegnare. Io non lavoro nel campo generale della sicurezza ma, e vorrei vedere, nessuno ha provato a dirmi alcunché per i corsi addetto antincendio o ai corsi destinati agli RSPP, RLS ecc. sugli aspetti specifici, mi basta allegare il monte ore docenze accumulato negli anni.

Rispondi