Vuoi sapere le ultime novità?

Leggi studioFonzar's Blog ->

studioFonzar's blog
Oggi è sab feb 23, 2019 12:39 am




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
 Volume vasche contenimento 
Autore Messaggio

Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Messaggi: 1483
Località: Como
Messaggio Volume vasche contenimento
Ordinario: volume di contenimento almeno 1/3 del totale e comunque il contenitore più grande. Ma per prodotti ad alta pericolosità (es. HCl concentrato) mi pare necessario il volume totale. Che dite?

_________________
We are blind to the world within us


sab feb 09, 2019 7:21 pm
Profilo

Iscritto il: dom dic 02, 2018 8:31 pm
Messaggi: 23
Località: Genova
Messaggio Re: Volume vasche contenimento
Che ragionamento ti ha portato a questa conclusione?

Linee guida per la gestione di rifiuti pericolosi, oltre al classico 30% del totale, arrivano al 110% del contenitore maggiore. Il volume totale mi sembra esagerato, a meno di valutazione dei rischi "critica" (o richieste dei VVF e altri prescrittori).


lun feb 11, 2019 11:48 am
Profilo

Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Messaggi: 1483
Località: Como
Messaggio Re: Volume vasche contenimento
Eh ma ben per quello. Acido nitrico concentrato, potassa al 30%, e simili, per me 30% é poco. Troppo pericolosi.

_________________
We are blind to the world within us


lun feb 11, 2019 4:49 pm
Profilo

Iscritto il: dom dic 02, 2018 8:31 pm
Messaggi: 23
Località: Genova
Messaggio Re: Volume vasche contenimento
Vdr critica la intendevo sopratutto dal punto di vista organizzativo-gestionale: carrellisti che credono di essere holer togni, contenitori di dubbi solidità e stato manutentivo -usati, rigenerati ecc.-, spazi di stoccaggio interferenti con attività che aumentano sensatamente la probabilità di rottura, cultura antinfortunistica aziendale scarsa ecc. .
Poi c'è anche un discorso quantitativo: con qualche cisternetta IBC per un totale di pochi metri cubi, il contenimento a volume equivalente è in teoria ancora fattibile. Con l'aumentare delle quantità la sostenibilità si allontana, dal punto di vista economico e anche logistico (una vasca che supporta due IBC da 1000 litri/cd tiene grossomodo il 110% di una cisternetta, quindi dovresti dedicare una vasca per ogni cisterna: a ca. 900 euro a botta e con lo spazio occupato raddoppiato, devi avere un cliente davvero ben disposto o dei rischi di incidente concreti assai).
Io resterei sul 100%/110% del maggiore e andrei di procedure ferree e sovrintendenza seria.


mar feb 12, 2019 12:09 pm
Profilo

Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Messaggi: 1483
Località: Como
Messaggio Re: Volume vasche contenimento
Molto interessante, grazie.

_________________
We are blind to the world within us


mar feb 12, 2019 7:56 pm
Profilo
Site Admin

Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Messaggi: 8039
Località: Aquileia
Messaggio Re: Volume vasche contenimento
grazie Dharma
una sola osservazione
pensare di avere queste condizioni al contorno
Cita:
"carrellisti che credono di essere holer togni, contenitori di dubbi solidità e stato manutentivo -usati, rigenerati ecc.-, spazi di stoccaggio interferenti con attività che aumentano sensatamente la probabilità di rottura, cultura antinfortunistica aziendale scarsa ecc."

fa si che qualsiasi misura di sicurezza sia vana
è una questione relativa alla base di partenza --> come minimo tutto ok, altrimenti non è una valutazione del rischio e misure conseguenti, è un "speriamo bene"



... holer togni :lol:

_________________
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com


sab feb 16, 2019 8:07 am
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin for Free Forums/DivisionCore.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010