Ammoniaca in soluzione acquosa - acqua ammoniacale - ATEX

Qui si discute del rischio di esplosione e dei prodotti in costruzione "antideflagrante"

Moderatore: Ugo Fonzar

Rispondi
alessandrom
Messaggi: 49
Iscritto il: mer ott 19, 2016 5:29 pm

Ammoniaca in soluzione acquosa - acqua ammoniacale - ATEX

Messaggio da alessandrom » mer gen 09, 2019 7:19 pm

Buonasera a tutti.
Mi trovo a classificare dei vessel contenenti acqua ammoniacale (ammoniaca in soluzione acquosa al 24%).
La guida CEI 31-35 2012, seppur abrogata nel 2018 per sostituzione della CEI 31-87, può ancora essere utilizzata come utile riferimento per le parti non in contrasto con la nuova norma.

La CEI 31-35 indica espressamente, nelle Note alla Tabella GA-2, p.to (7):

L’ammoniaca anidra è avvertita dall’uomo con effetti irritanti a concentrazioni inferiori allo 0,01% in volume, produce effetti pericolosi in un tempo compreso tra i 30 ed i 60 minuti a concentrazione dello 0,2%-0,3%, produce lesioni mortali entro pochi minuti a concentrazioni dello 0,5%-1,0%, mentre può creare atmosfere esplosive solo al di sopra del 15% in aria. Ha un UEL relativamente basso (28% in aria) per cui il campo di esplodibilità in aria è stretto; inoltre ha una temperatura di accensione di 630°C. I vapori di ammoniaca sono più leggeri dell’aria e richiedono una notevole energia d’innesco. L’esperienza ha dimostrato che un’emissione di ammoniaca si disperde facilmente nell’atmosfera ed è di difficile accensione per cui, all’aperto, una sua emissione allo stato gassoso si diffonde rapidamente cosicché eventuali atmosfere esplosive possono essere considerate di estensione trascurabile.
L’ammoniaca in soluzione acquosa al 30% e inferiore non è infiammabile


Direi che il concetto della nota (7) è generale e derivato da esperienza e prove, quindi non è in contrasto con la nuova 31-87 e potrei tenerlo valido.

La solubilità dell'ammonica in acqua è molto elevata (circa 500 g/l).
Il mio dubbio è il seguente:
- considero, all'interno del serbatoio, tutta l'ammonica disciolta in acqua e quindi un'eventuale emissioni non è pericolosa (soluzione più semplice e immediata);
oppure
- considero che all'interno del serbatoio (nella parte alta) potrei avere la presenza di una fase gas di ammoniaca e classifico le zone esterne determinate da SE di II grado?

Grazie
AM

marzio
Messaggi: 755
Iscritto il: gio ago 24, 2006 8:49 am
Contatta:

Re: Ammoniaca in soluzione acquosa - acqua ammoniacale - ATE

Messaggio da marzio » mer gen 09, 2019 7:56 pm

Una soluzione acquosa di ammoniaca è una specie di dr Jekyll e Mr Hyde.

E' certamente vero che una rilascio esterno di soluzione ammoniacale con percentuale in volume inferiore al 30% non è infiammabile (dr Jekyll) ma se avrai la pazienza di consultare la scheda di sicurezza del fornitore ti accorgerai che specificherà cose del tipo: "In serbatoi chiusi la soluzione ammoniacale può determinare la formazione di miscele esplosive dovute alla miscelazione di ammoniaca gassosa ed aria. Prima di iniziare qualsiasi tipo di lavoro a caldo, svuotare il serbatoio, le linee o altre apparecchiature interessate e bonificarle" (Mr Hide).

Maggiori info qui: http://www.southernionics.com/pdf/Ammonia_Handbook.pdf (Aqua Ammonia storage tanks that do not use inert gas pads potentially may contain explosive vapor mixtures. Sources of ignition should be avoided)

Peraltro l'ammoniaca anidra ha una MIE estremamente elevata (circa 700 mJ variabile a seconda delle fonti del dato) ed è quindi difficilmente innescabile (se escludiamo scintillio elettrico e lavori a fuoco).

Per concludere, mentre l'interno di un serbatoio è zona classificata lo sfiato, pur essendo sorgente di emissione, probabilmente risulta NE con i criteri della nuova CEI EN 60079-10-1:2016.

Tienici aggiornati

Ciao

Marzio
Ing. Marzio Marigo

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8063
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Ammoniaca in soluzione acquosa - acqua ammoniacale - ATE

Messaggio da Ugo Fonzar » gio gen 10, 2019 10:55 pm

grande Marzio
sì tienici aggiornati
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

alessandrom
Messaggi: 49
Iscritto il: mer ott 19, 2016 5:29 pm

Re: Ammoniaca in soluzione acquosa - acqua ammoniacale - ATE

Messaggio da alessandrom » ven gen 11, 2019 10:46 am

Grazie 1000 Marzio delle dritte e dell'allegato.
L'argomento da approfondire è proprio la fase gas che non è da escludere a priori, anzi. Sto procedendo con processisti e resp. manutenzione per inquadrare bene la situazione.
Con la versione precedente della 60079-10-1 mi risultava nel caso peggiore una a=0,5m.
Vi faccio sapere.
grazie
AM

Rispondi