Disastro a Rieti

Qui si discute del rischio di esplosione e dei prodotti in costruzione "antideflagrante"

Moderatore: Ugo Fonzar

Rispondi
gibbosky
Messaggi: 1141
Iscritto il: ven gen 18, 2008 11:53 am

Disastro a Rieti

Messaggio da gibbosky » mer dic 05, 2018 8:14 pm

Ciao a tutti...

Immagino caso classico di BLEVE.

Che devastazione ... :cry:

Saluti.

Gibbosky

weareblind
Messaggi: 1538
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: Disastro a Rieti

Messaggio da weareblind » gio dic 06, 2018 10:46 am

Non ho ancora capito, da prime fonti pare di sì. Attendo anche io, purtroppo, info. Soprattutto sull'avvio. Se parliamo di gasolio, in origine, voglio capire cosa è capitato.
We are blind to the world within us

gibbosky
Messaggi: 1141
Iscritto il: ven gen 18, 2008 11:53 am

Re: Disastro a Rieti

Messaggio da gibbosky » gio dic 06, 2018 6:43 pm

Ciao Wear,
purtroppo caso talmente classico che ho detto BLEVE appena sentita la notizia.

Ciao

Gibbosky

weareblind
Messaggi: 1538
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: Disastro a Rieti

Messaggio da weareblind » gio dic 06, 2018 8:21 pm

Sì, ma perché è gpl. Prima non sapevo se era gasolio.
We are blind to the world within us

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8100
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Disastro a Rieti

Messaggio da Ugo Fonzar » ven dic 07, 2018 5:14 am

è stato anche intervistato l'ing. Rotella http://www.ansa.it/canale_scienza_tecni ... 198ba.html
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

marzio
Messaggi: 755
Iscritto il: gio ago 24, 2006 8:49 am
Contatta:

Re: Disastro a Rieti

Messaggio da marzio » ven dic 07, 2018 7:57 am

Io non sarei così sicuro che sia BLEVE.
Non si conoscono i dettagli.
Vari eventi potrebbero spiegare quello che è accaduto.
Gli eventi incidentali che coinvolgono il GPL, peraltro, sono multiformi e, a volte, sorprendenti.
Aspetterei le indagini.
Ciao
Marzio
Ing. Marzio Marigo

gibbosky
Messaggi: 1141
Iscritto il: ven gen 18, 2008 11:53 am

Re: Disastro a Rieti

Messaggio da gibbosky » ven dic 07, 2018 12:15 pm

Ciao a tutti,
Io non sarei così sicuro che sia BLEVE.
Vista la fonte dalla quale giunge la perplessità... aspetterei :mrgreen:

Tuttavia, dalle frammentarie notizie che ho acquisito dai TG, riportanti un incendio esterno alla cisterna (quindi lambita da fiamme dirette o comunque irraggiata) ho ritenuto presumibile che lo scenario poteva essere riconducibile ad una BLEVE.
Parlo fortunatamente solo per quello che ho studiato sui libri di università e non per esperienza diretta (che speriamo non faccia mai... anzi che non faccia mai più nessuno).

Però ovvio che da quattro dati di telegiornale ... tutto può essere ribaltato.

Saluti

Gibbosky

ursamaior
Messaggi: 420
Iscritto il: sab giu 30, 2007 9:04 am

Re: Disastro a Rieti

Messaggio da ursamaior » ven dic 07, 2018 6:15 pm

Anche io comincio ad avere qualche perplessità che si sia trattato di un BLEVE.
Ho visto una foto (bassa risoluzione, non si capisce molto) successiva all'esplosione nella quale sembra che la cisterna sia integra, ma manchi la flangia posteriore (che è roba forte...).

Comunque giuro di aver detto che era impossibile dire cosa fosse successo e di aver specificato che il BLEVE era solo una delle ipotesi :)

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8100
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Disastro a Rieti

Messaggio da Ugo Fonzar » dom dic 09, 2018 9:26 am

tra quello che dici ai giornalisti
e quello che scrivono... per rendere più chiara alla gente che legge la notizia
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

Rispondi