Limitazione velocità coclee

Qui si discute del rischio di esplosione e dei prodotti in costruzione "antideflagrante"

Moderatore: Ugo Fonzar

Franco
Messaggi: 147
Iscritto il: lun feb 25, 2008 8:16 am

Limitazione velocità coclee

Messaggio da Franco » gio dic 04, 2008 11:06 am

Sono perplesso: in uno stabilimento per la lavorazione di cereali (orzo e grano prevalentemente) le coclee (autocostruite) hanno velocità dell'ordine di 400 giri/min, con una velocità periferica di 4-5 m/s. Il DDL non intende ridurne la velocità per arrivare al di sotto del valore di 1 m/s che trovo sui sacri testi. Vi chiedo: si tratta di un valore gestibile in funzione del tipo di prodotto che transita nella coclea? Accettereste velocità di 4-5 m/s in coclee che trasportano grano o orzo?
Il risultato della classificazione è una zona 22 di forma sferica con diametro di 1 m attorno alla testa della coclea e che comprende il motore (che ha grado di protezione inferiore a IP6X) ed il riduttore. Secondo me, verificato il rispetto delle limitazioni termiche, va tutto bene com'è, senza prescrivere interventi (zona 22 con polveri non conduttrici). Che ne pensate?

Franco

marzio
Messaggi: 767
Iscritto il: gio ago 24, 2006 8:49 am
Contatta:

Re: Limitazione velocità coclee

Messaggio da marzio » gio dic 04, 2008 5:18 pm

Se la velocità supera il valore di 1 m/s è necessario che l'apparecchio non elettrico sia marcato CE-ATEX.

Ciao

Marzio
Ing. Marzio Marigo

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8298
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Limitazione velocità coclee

Messaggio da Ugo Fonzar » gio dic 04, 2008 8:31 pm

traduco l'esimio marzio: valuta in altra maniera i rischi e previeni le esplosioni o proteggi in quanto altrimenti hai inneschi che non posson che essere efficaci

giusto marzio?

:)

salutoni
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

Franco
Messaggi: 147
Iscritto il: lun feb 25, 2008 8:16 am

Re: Limitazione velocità coclee

Messaggio da Franco » ven dic 05, 2008 6:58 am

Grazie a Marzio e Ugo per le risposte. Un chiarimento da Ugo: mi dici "valuta in altro modo i rischi e previeni/ proteggi..." Devo intendere che potrei lasciare le coclee a 4-5 m/s se lavorassi sulla prevenzione / protezione? Ma come si fa a prevenire/proteggere dalle esplosioni su una coclea?

Saluti

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8298
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Limitazione velocità coclee

Messaggio da Ugo Fonzar » ven dic 05, 2008 8:31 am

soppressione chimica
sfogo esplosione
controllo temperatura

ho detto tutte cose teoriche

salutoni
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

marzio
Messaggi: 767
Iscritto il: gio ago 24, 2006 8:49 am
Contatta:

Re: Limitazione velocità coclee

Messaggio da marzio » ven dic 05, 2008 12:08 pm

Franco ha scritto:Ma come si fa a prevenire/proteggere dalle esplosioni su una coclea?
Nella situazione in cui sei applicherei le EN 13463-1 ed EN 13463-5. Questo vuol dire adottare potenze inferiori a 4 kW, realizzare le coclee e le relative carcasse in acciai che non posseggano significative quantità di Ti, Al, ecc., realizzare l'elica della coclea con un metallo ad elevata conducibilità termica e basso coefficiente di attrito (Es. leghe del rame), installare sistemi di controllo e monitoraggio dell'assorbimento di corrente che, in caso di sovraccarico interrompano l'alimentazione, sostituzione periodica dei cuscinetti ridotta ad 1/4 rispetto a quanto previsto dal catalogo SKF.

E procederei alla marcatura CE-ATEX per categoria II 2 D, nell'ipotesi che all'interno sia presente zona 21.

Un saluto

Marzio
Ing. Marzio Marigo

Franco
Messaggi: 147
Iscritto il: lun feb 25, 2008 8:16 am

Re: Limitazione velocità coclee

Messaggio da Franco » ven dic 05, 2008 12:20 pm

Grazie per le preziose indicazioni

Franco

Emma
Messaggi: 44
Iscritto il: gio ott 13, 2011 2:05 pm

Re: Limitazione velocità coclee

Messaggio da Emma » gio nov 24, 2011 4:40 pm

Come sono solita fare mi rialaccio alla discussione di un po' di tempo fa chiedendo:dove è scritto (norma) che la velocità della coclea deve stare sotto 1 m/s e la potenza sotto 4kW???Mi è sfuggito qualcosa sulla 13463-1 o 13463-5 o c'è una norma specifica che non ho considerato?grazie :mrgreen:

Emma
Messaggi: 44
Iscritto il: gio ott 13, 2011 2:05 pm

Re: Limitazione velocità coclee

Messaggio da Emma » gio nov 24, 2011 4:46 pm

ok.penso sia la sicurezza intrinseca che me lo dice giusto?norma progetto prEN 13463-4........ :oops:

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8298
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Limitazione velocità coclee

Messaggio da Ugo Fonzar » gio nov 24, 2011 9:06 pm

i 4 kW erano scritti sul libro rosso di epc sulle polveri combustibili da un noto autore
nella EN 13463-5 (sic costruttiva) è prevista tale velocità
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

marzio
Messaggi: 767
Iscritto il: gio ago 24, 2006 8:49 am
Contatta:

Re: Limitazione velocità coclee

Messaggio da marzio » gio nov 24, 2011 9:07 pm

Emma ha scritto:Come sono solita fare mi rialaccio alla discussione di un po' di tempo fa chiedendo:dove è scritto (norma) che la velocità della coclea deve stare sotto 1 m/s e la potenza sotto 4kW???Mi è sfuggito qualcosa sulla 13463-1 o 13463-5 o c'è una norma specifica che non ho considerato?grazie :mrgreen:
Il riferimento dei 4 kW è rinvenibile negli standard dell'ISSA. Una cosa esoterica...
Qui trovi qualcosa: http://www.studiomarigo.it/profiles/mar ... 226317.pdf

Ciao

Marzio
Ing. Marzio Marigo

Emma
Messaggi: 44
Iscritto il: gio ott 13, 2011 2:05 pm

Re: Limitazione velocità coclee

Messaggio da Emma » ven nov 25, 2011 10:33 am

Grazie ad entrambi. Rimane solo da studiare, non si finisce mai... :(

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8298
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Limitazione velocità coclee

Messaggio da Ugo Fonzar » ven nov 25, 2011 3:22 pm

mai ... sigh
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

Marco Soave
Messaggi: 40
Iscritto il: mer nov 16, 2016 9:19 am

Re: Limitazione velocità coclee

Messaggio da Marco Soave » mer nov 16, 2016 4:53 pm

Buongiorno a tutti, rispolvero questo vecchio thread sperando di avere qualche chiarimento in merito all'argomento...

La situazione che devo analizzare è questa...

Impianto di dosaggio tramite silos chiuso, tramoggia e dosatore a coclea...

Velocità di rotazione irrisoria (max 100 giri al minuto), motore ATEX, organi di trasmissione con rapporto 1:1.

Coclea con diametro 50 mm --> velocità periferica <1 m/s...

Involucro di materiale plastico, dissipativo, e coclea in acciaio inox...

Attenzione però che il materiale dosato potrebbe essere zolfo con TclMAX 165 e Tlmax 70°C in cdz superconservative....

Vorrebbero impormi zona 20 con deposito di fascicolo tecnico, marcatura e anche gestione qualità ATEX....

Io non ne sono così convinto...

Avrei necessità di poter appoggiarmi a norme in modo tale da sostenere la mia tesi... Non vedo davvero fonti di innesco...

Mi date qualche valutazione?

Grazie mille!!!

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8298
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Limitazione velocità coclee

Messaggio da Ugo Fonzar » ven nov 18, 2016 1:20 am

in zona 20 devi immaginare il doppio guasto indipendente nella coclea e prevenire (impossibile penso)
altrimenti per qualche motivo di riempimento frequente non classifichi in zona 21 e immagini solo un guasto
è una possibile strada
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

Rispondi