Pagina 1 di 1

Erogatore di carburanti - Marcatura CE

Inviato: ven gen 04, 2019 9:53 am
da Franco
Un erogatore di carburanti è munito della Dichiarazione CE di conformità del costruttore, che cita esplicitamente la direttiva ATEX.
In fase di collaudo decennale viene richiesta dal verificatore ASL anche la documentazione attestante la conformità alla direttiva di tutti i componenti interni dell'erogatore (motore, junction box, pressacavi etc.).
A distanza di anni è abbastanza difficoltoso reperire il tutto.
La richiesta è corretta? La conformità dei componenti interni alla direttiva non è compresa nella dichiarazione CE dell'apparecchiatura nel suo insieme?

Re: Erogatore di carburanti - Marcatura CE

Inviato: lun gen 07, 2019 7:28 am
da Ugo Fonzar
e contattare direttamente il fabbricante dell'epoca? non c'è più?

Re: Erogatore di carburanti - Marcatura CE

Inviato: lun gen 07, 2019 8:47 am
da Franco
Grazie per la risposta Ugo.
Il fabbricante è già stato contattato, ma i componenti destinati a lavorare in atex nel modello in oggetto sono di tipo diverso da quelli attualmente impiegati (l'erogatore è di oltre 20 anni fa, sembra che ci siano problemi a rintracciare la documentazione).
Ma il quesito rimane quello: il costruttore marcando CE l'erogatore dichiara la rispondenza dell'insieme alle varie direttive tra cui la dir. atex.
Ha senso andare a controllare se effettivamente i singoli componenti dell'insieme sono adeguati? Per vedere se il costruttore si è sbagliato?
Dal registro degli interventi non risultano sostituzioni,quindi i componenti sono ancora tutti quelli originali..

Re: Erogatore di carburanti - Marcatura CE

Inviato: mar gen 08, 2019 10:41 am
da Ugo Fonzar
Ha senso andare a controllare se effettivamente i singoli componenti dell'insieme sono adeguati? Per vedere se il costruttore si è sbagliato?
ai fini degli obblighi del datore di lavoro sì
(art. 2087 del codice civile ecc.)
ma più che "si sia sbagliato tanti anni fa il costruttore"
siano ancora allo stato dell'arte