Codice di prevenzione incendi e impianto idrico esistente

Riguarda gli aspetti tecnici (impianti, resistenza al fuoco, reazione al fuoco, ecc.) della prevenzione incendi, compreso gli iter documentali

Moderatore: Ugo Fonzar

Rispondi
Alessio T
Messaggi: 29
Iscritto il: mer feb 28, 2018 9:40 am

Codice di prevenzione incendi e impianto idrico esistente

Messaggio da Alessio T » sab ago 17, 2019 6:24 pm

Buonasera a tutti.
Per un complesso edilizio, composto da più palazzine, in cui sono presenti attività varie (uffici, archivi, caserme ecc...), l'impianto idrico antincendio è esistente e risalente ai primi anni 90.
Devo realizzare una pratica di esame progetto per una attività di archivio ad un piano di una palazzina. In questo ambiente è già presente un archivio con CPI approvato ma scaduto e le quantità di carta sono variate e gli impianti di spengimento non più idonei.
ho deciso di realizzarlo con il codice.
La soluzione conforme per il livello di prestazione III prevede che l'impianto idrico anticendio sia progettatto, installato e gestito in conformità con la normativa vigente. Nel mio caso è esistente e quindi non puo' essere considerato come sopra descritto.
Inoltre l'impianto idrico antincendio di tutto il complesso edilizio non ha una centrale antincendio ma è collegato alla rete idrica comunale.
Io ho deciso di considerarlo comunque conforme e di spiegare bene la situazione al funzionario.
Voi che ne pensate? Della questione in particolare, ma dico anche a livello generale. Nel senso da ora in avanti saranno molteplici le situazioni in cui si avranno vecchi impianti idrici antincendio, non realizzati secondo la normativa vigente, ma neanche secondo la 9094.... Come ci si deve comportare secondo voi?

weareblind
Messaggi: 1603
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: Codice di prevenzione incendi e impianto idrico esistente

Messaggio da weareblind » dom ago 18, 2019 8:33 am

Non cambia nulla rispetto a prima. Se anche non usassi il Codice, si porrebbe lo stesso tema.
La norma vigente dice che l'impianto idrico antincendio deve rispettare la 10779 in vigore all'epoca della realizzazione della rete idranti stessa. Non c'era la norma? E allora non la devi rispettare. Dovrai però sempre fornire le prestazioni sul campo, cioè, per livello 2, 3 idranti (o tutto) UNI45 a cassetta aperti contemporaneamente, con 120 l/min e 2 bar pressione residua, e copertura di tutta la pianta con regola del filo teso.
We are blind to the world within us

Alessio T
Messaggi: 29
Iscritto il: mer feb 28, 2018 9:40 am

Re: Codice di prevenzione incendi e impianto idrico esistente

Messaggio da Alessio T » lun ago 19, 2019 11:10 am

weareblind ha scritto:
dom ago 18, 2019 8:33 am
La norma vigente dice che l'impianto idrico antincendio deve rispettare la 10779 in vigore all'epoca della realizzazione della rete idranti stessa
Intendi dire la prassi normativa?

weareblind
Messaggi: 1603
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: Codice di prevenzione incendi e impianto idrico esistente

Messaggio da weareblind » lun ago 19, 2019 3:51 pm

No, intendo il D.M. 3-8-2015. Chiede impianti "a norma", se esso è pre-esistente alla norma allora applicherò solo la copertura prestazionale, se invece la norma esisteva, in una sua versione, allora dovrò avere una conformità rispetto alla norma 10779 della data pertinente.
We are blind to the world within us

Alessio T
Messaggi: 29
Iscritto il: mer feb 28, 2018 9:40 am

Re: Codice di prevenzione incendi e impianto idrico esistente

Messaggio da Alessio T » lun ago 19, 2019 5:42 pm

Siccome il dm chiede impianti a norma punto, la frase "se esso è pre-esistente alla norma allora applicherò solo la copertura prestazionale" è una prassi normativa ?

weareblind
Messaggi: 1603
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: Codice di prevenzione incendi e impianto idrico esistente

Messaggio da weareblind » mer ago 21, 2019 6:19 pm

No. E' rispetto dell norma. La norma dice: realizza un impianto a norma. Alla data in cui lo realizzo non esiste norma tecnica pertinente. Ergo non avevo nulla da rispettare. Ergo, se me lo trovo oggi in attività soggetta, non devo rispondere, per impianto esistente, alla norma che non c'era. Devo invece esprimere nel mio progetto di prevenzione incendi le sue prestazioni, e verificarle oggi.
We are blind to the world within us

Alessio T
Messaggi: 29
Iscritto il: mer feb 28, 2018 9:40 am

Re: Codice di prevenzione incendi e impianto idrico esistente

Messaggio da Alessio T » lun ago 26, 2019 7:42 am

bene grazie

Rispondi