corridoio Cieco

Riguarda gli aspetti tecnici (impianti, resistenza al fuoco, reazione al fuoco, ecc.) della prevenzione incendi, compreso gli iter documentali

Moderatore: Ugo Fonzar

Rispondi
Gunter
Messaggi: 21
Iscritto il: lun feb 18, 2013 2:48 pm

corridoio Cieco

Messaggio da Gunter » ven mag 03, 2019 10:26 am

Codice di prevenzione incendi DM 03.08.2015
Attività scuola, 67.4.C
ho un corridoio cieco tabella S4-10 mi indica per la mia attività con Rvita A2 max lunghezza 25m !
posso tenere conto di eventuale maggiorazione per misura aggiuntiva, ma poca roba arrivo al max a 26.5m!

la domanda è questa:
il corridoio cieco termina con i bagni, quindi
da dove misuro la lunghezza massima del corridoio cieco?
dalla porta di uscita del bagno con regola del filo teso o dalla porta di uscita dell'aula?

ovviamente dal bagno ho 30m dall'aula 26!

il buon senso mi direbbe comunque dall'aula perchè si presume che in bagno non ho affollamenti rilevanti... (non è una scuola superiore!)
salute

weareblind
Messaggi: 1538
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: corridoio Cieco

Messaggio da weareblind » ven mag 03, 2019 8:47 pm

V7 rimanda a G3 per definizione rischio vita, quindi A2 per aule e A3 laboratori.
G.1.9 voce 10 definisce percorso cieco il monodirezionale, ma solo fino a quando non compaiono 2 via di fuga a 45°.
Esodo per A2 dà 25 m ciechi e 60 bidirezionali. Ora, pur con le aggiunte citate, hai oltre 26,5 m prima della bidirezionalità e prima di un luogo sicuro temporaneo, cioè una porta taglia fuoco?
Venendo alla definizione:
Via d’esodo (o via d’emergenza): percorso senza ostacoli al deflusso appartenente al sistema d’esodo, che consente agli occupanti di raggiungere un luogo sicuro dal luogo in cui si trovano.
E il percorso cieco è parte della via di esodo. Poiché gli occupanti possono anche "trovarsi al bagno", per me è dalla porta del bagno (e già sconto la profondità del bagno).
We are blind to the world within us

Gunter
Messaggi: 21
Iscritto il: lun feb 18, 2013 2:48 pm

Re: corridoio Cieco

Messaggio da Gunter » sab mag 04, 2019 10:32 am

purtroppo hai ragione.

weareblind
Messaggi: 1538
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: corridoio Cieco

Messaggio da weareblind » sab mag 04, 2019 2:29 pm

Però guarda che basta una taglia fuoco nel corridoio.
We are blind to the world within us

ildubbio
Messaggi: 4
Iscritto il: mar set 11, 2018 10:08 am

Re: corridoio Cieco

Messaggio da ildubbio » mer mag 08, 2019 8:50 am

non è detto che basti una taglia fuoco nel corridoio.
Leggi la nota alla definizione del corridoio cieco: Il corridoio cieco termina nel punto in cui diventa possibile l'esodo in più di una direzione, indipendentemente dai luoghi sicuri temporanei eventualmente attraversati dalla via d'esodo.

questa cosa spero sia corretta quanto prima

Per il resto concordo. si misura dal punto più lontano. il codice non prevede mai misurazioni dalle uscite degli ambienti (salvo eventuali previsioni specifiche delle future RTV)

weareblind
Messaggi: 1538
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: corridoio Cieco

Messaggio da weareblind » mer mag 08, 2019 11:01 pm

Esatto.
We are blind to the world within us

Rispondi