Valore dei ppm Al e Fe in olio bronzine

Riguarda gli impianti meccanici (aeraulici, termici, antincendio, ...)

Moderatore: Ugo Fonzar

Rispondi
weareblind
Messaggi: 1554
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Valore dei ppm Al e Fe in olio bronzine

Messaggio da weareblind » ven ott 12, 2018 6:43 pm

C'entra e non c'entra con la sicurezza. Parliamo di olio lubrificante per bronzine per motori di grandi dimensioni.
Ho una analisi con 20 ppm Al e 37 Fe. Mi dicono limiti a 0 e 2 ppm.
Avete idea, elettromeccanicamente / norma tecnica alla mano, se questo limite esiste e impatta sul motore?
We are blind to the world within us

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8148
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Valore dei ppm Al e Fe in olio bronzine

Messaggio da Ugo Fonzar » ven ott 12, 2018 9:37 pm

spetta che chiedo a uno che ha fuso recentemente un motore (piccolo) se ha fatto ricerche in materia...
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

weareblind
Messaggi: 1554
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: Valore dei ppm Al e Fe in olio bronzine

Messaggio da weareblind » sab ott 13, 2018 10:55 am

Grazie
We are blind to the world within us

atatto
Messaggi: 4
Iscritto il: lun mar 29, 2010 10:14 pm
Località: Trichiana (BL)

Re: Valore dei ppm Al e Fe in olio bronzine

Messaggio da atatto » lun ott 15, 2018 10:22 pm

Buonasera a tutti,
premesso che professionalmente non mi sono mai occupato di temi simili, posso solo raccontare la mia - triste - esperienza. In parole povere la pompa di alta pressione della mia macchina tedesca si è sbriciolata e la limatura di alluminio ha fatto parecchi danni ad altre componenti a valle.
La prima cosa che la casa madre ha voluto è stata un'analisi del gasolio (quindi non parliamo di olio) per la verifica della sua conformità alla norma UNI EN 590:2017 "Combustibili per autotrazione - Gasolio per motori diesel - Requisiti e metodi di prova". Il mio gasolio era conforme ma ho imparato (era ovvio, ma non ci avevo mai pensato) che la sua qualità incide sulla durata del motore. Al di la di considerazioni ovvie (presenza di sabbia o alghe per esempio) l'acqua eventualmente presente rovina pompa e iniettori; la bassa quantità di zolfo (motore diesel euro 6, fatto funzionare con bluediesel) riduce il potere lubrificante del gasolio e facilita il grippaggio della pompa.
Vista la premessa mi aspetto che anomalie simili nell'olio lubrificante possano avere conseguenze sul motore. Ho fatto una piccola ricerca di norme UNI e - solo per esempio, non sapendo bene cosa cercare - ho trovato UNI ISO 8068:1989 "Prodotti petroliferi e lubrificanti. Lubrificanti di origine petrolifera per turbine (categorie ISO-L-TSA e ISO-L- TGA). Specifiche." Immagino esista qualcosa di simile anche per altri tipi di lubrificanti.
So (ma qui siamo nel campo della tuttologia avanzata) che il carburante caricato dalle navi (per la propria propulsione) viene preventivamente analizzato.

Rispondi