UGELLI NEBULIZZAZIONE

Riguarda gli impianti meccanici (aeraulici, termici, antincendio, ...)

Moderatore: Ugo Fonzar

Rispondi
andquattrocchi
Messaggi: 27
Iscritto il: lun feb 18, 2013 9:07 pm

UGELLI NEBULIZZAZIONE

Messaggio da andquattrocchi » mar mag 14, 2013 7:23 pm

Buonasera a tutti..
da subito GRAZIE per le vostre, spero, future risposte..

Sarei alla ricerca di un software di selezione o di primo dimensionamento.
Va bene sia un software generico ma meglio se di qualche casa fornitrice.

Dovrei procedere con il dimensionamento di un impianto per una cantina vinicola, zona barricaia..

Condizioni interne

Temperatura: 16°C
U.R.: 80%

La temperatura ed il suo controllo sarà affidata ad uta con ugelli a lancio elevato (canalizzazione adeguata ecc...ec.. Batterie, gruppo frigo....)

L'umidità sarà associata e garantita ad un sistema ad ugelli nebulizzanti..

Conoscete qualche software applicativo del genere che mi permetta di dimensionare e quindi stabilire la portata di acqua e tutto ciò che ne consegue per dimensionare tali impianti..
insomma un software tipo quelli per selezione UTA ma, ovviamente, per gli ugelli nebulizzanti..

GRAZIE DI NUOVO

Saluti

Andrea

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8221
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: UGELLI NEBULIZZAZIONE

Messaggio da Ugo Fonzar » mar mag 14, 2013 8:13 pm

no
mai sentito

partirei dal diagramma psicrometrico
https://dl.dropboxusercontent.com/u/548 ... sicrom.pdf
e farei una simulazione in base all'aria di ricambio prevista
miscelazione adiabatica di due arie diverse e poi aumento di umidità sempre in maniera adiabatica per semplificare e poi altre trasformazioni che vuoi tu
così ti dimensioni l'impianto di umidificazione e poi ci metti una regolazione (come sempre)
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

andquattrocchi
Messaggi: 27
Iscritto il: lun feb 18, 2013 9:07 pm

Re: UGELLI NEBULIZZAZIONE

Messaggio da andquattrocchi » mer mag 15, 2013 12:28 pm

Secondo lei...il capitolo 4 o meglio esempio 4 potrebbe risultare utile al fine di dimensionare o meglio capire il dimensionamento di tale impianto...

Ripeto...per dimensionare l'ambiente e la sua temperatura con UTA..tutto ok..
unico problema è poi dimensionare l'umidità che non avverrà tramite canalizzazione ovvero a mezzo UTA ma con impianto ad ugelli nebulizzatori..quindi mi servirà una portata di aria..pressione degli stessi..ecc...

il caso è complicato e nn trovo letteratura tecnica a riguardo..

HELP

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8221
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: UGELLI NEBULIZZAZIONE

Messaggio da Ugo Fonzar » mer mag 15, 2013 12:44 pm

se devi aumentare l'umidità di 1 kg di aria da x g/kg a x+y g/kg
dove x e y sono l'umidità specifica (assoluta)
per portare da x% di umidità relativa a x+y% lo trovi sul diagramma psicrometrico
se fai una trasformazione adiabatica sì
se usi vapore allora la linea è verticale

sei giovane eh? ;)
non si usano più questi metodi da matusa come sono io, vero? ;)

PS: diamoci del tu, che sul forum vale così ;)
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

andquattrocchi
Messaggi: 27
Iscritto il: lun feb 18, 2013 9:07 pm

Re: UGELLI NEBULIZZAZIONE

Messaggio da andquattrocchi » mer mag 15, 2013 2:51 pm

Vada per il tu...

ho letto tante di quelle dispense fra Aermec ecc..che son diventato pazzo..comprese tutte le dispense del prof. Cammarata..

Ora sto leggendo una dispensa per il dimensionamento degli ugelli nebulizzatori... ma poco di tecnico e solo tante chiacchiere..

Non saprei proprio come procedere..

Io ho 5000 mc/h e temepratura interna di 16°C..devo garantire con questi "AMATI" nebulizzatori una UR del 80 % con scarto del 5%..

Quanto acqua ci sarà come portata..pressioni ecc??
queste son le mie domande...

Il resto bah!! servirebbe infatti un software di selezione tipo quelli delle uta ove posso gestire il tutto e controllare eventuali cavolate (molto spesso ne vedo sui software uta..)

Grazie ancora..sia dell'aiuto che del consentito "tu!"

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8221
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: UGELLI NEBULIZZAZIONE

Messaggio da Ugo Fonzar » mer mag 15, 2013 4:34 pm

andquattrocchi ha scritto: Io ho 5000 mc/h e temepratura interna di 16°C..devo garantire con questi "AMATI" nebulizzatori una UR del 80 % con scarto del 5%..

Quanto acqua ci sarà come portata..pressioni ecc??
bel compito in classe da dare agli allievi dove insegno "impianti di condizionamento dell'aria" :)

devi comunque dimensionare la portata massima totale (che ne so, 50 g di acqua nebulizzata/kg aria secca)
vedendo le portate per ogni macchina di umidificazione (ad es. potenza max 10 g ===> 5 macchine)
che poi regolerai con un sistema magari messo sulla ripresa dell'aria (qui la precisione del 5% è un po' elevata... ma magari trovi il modo con sensori ad hoc)

sw non sperarci nemmeno

PS: tra l'altro a 16°C avere 80% di umidità è abbastanza "facile" (a meno che non sei in Sicilia)
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

Rispondi