Vecchio escavatore da abilitare a sollevamento carichi

Riguarda le macchine immesse sul mercato o messe in servizio pre-direttiva macchine (in Italia 21 settembre 1996) senza che abbiano subito modifiche extra straordinaria manutenzione o di tipo sostanziale

Moderatore: Ugo Fonzar

Rispondi
caspao
Messaggi: 7
Iscritto il: ven feb 20, 2009 2:58 pm
Località: Udine

Vecchio escavatore da abilitare a sollevamento carichi

Messaggio da caspao » lun feb 09, 2015 10:31 am

Buongiorno,
pongo un problema relativo a
escavatore marcato CE (dir. 98/37),
costruito nel 2003,
non dotato all'origine di accessori di sollevamento (valvole di sicurezza, gancio per fasce o funi, sistemi di segnalazione acustica e visiva)
che ho fatto installare successivamente (2009) dalla ditta che mi ha venduto la macchina.
Per poter utilizzare la macchina come apparecchio di sollevamento in cantiere devo:
- denunciarne la messa in servizio all'ISPESL come app. soll.;
- avviare le verifiche periodiche, come per gli apparecchi di sollevamento 'tradizionali'.Sulla certificazione CE non c'è alcun riferimento alla UNI EN 474-5 "Macchine movimento terra - requisiti per escavatori idraulici", mentre un'altra macchina, acquisita recentemente, riporta anche questo riferimento.
L'installatore mi dice che, quando ha installato le valvole di sicurezza, ha fatto tutto quanto prescritto dalla norma allora vigente, che non esplicitava la necessità di immatricolare lo scavatore come apparecchio di sollevamento.
Questa tesi è confermata? Perchè per stare tranquillo credo a questo punto di dover ricertificare la macchina (se ne vale la pena), ma non è indifferente il fatto di essere stato consigliato bene dal fornitore di allora...
Chiedo lumi se qualcuno ha già affrontato un problema del genere.
Grazie.

ironFL
Messaggi: 187
Iscritto il: gio mag 15, 2014 2:56 pm
Località: Udine

Re: Vecchio escavatore da abilitare a sollevamento carichi

Messaggio da ironFL » lun feb 09, 2015 10:55 am

Ciao
per risponderti con precisione ti riporto quanto dice il documento ISPESL prot. n. 001088 del 05 febbraio 2003

Oggetto: Escavatori utilizzati come apparecchi di sollevamento

[...] ometto alcune parti per andare al sodo

Caso 2. Escavatore previsto anche per essere utilizzato per la movimentazione di carichi direttamente dal fabbricante originario ma attrezzato per tale funzione solo in un secondo tempo.

La macchina deve essere accompagnata:

-da quanto previsto al punto 1; (ovvero: dichiarazione CE di conformità di cui all'allegato II A del DPR 459/96; dal manuale di uso che comprende anche le istruzioni relative all'utilizzazione dell'escavatore per la movimentazione dei carichi; dal prospetto con le capacità nominali di movimentazione dei carichi in conformità al p.to 4.1.7.3.2. della EN 474-5).

- da una dichiarazione dell'installatore che attesti:
a) di aver proceduto all'installazione dei dispositivi di agganciamento del carico (p.to 4.1.7.4 EN 474-5) e dei dispositivi di sicurezza del carico (p.to 4.1.7.5 EN 474-5) secondo le istruzioni fornite dal costruttore ai sensi dell'art. 2 comma 6 del DPR 459/96;
b) di aver effettuato, all'atto della prima messa in servizio, le prove prescritte dal costruttore per verificare l'idoneità all'impiego secondo quanto previsto al punto 4.2 dell'allegato I allo stesso DPR;
c) di aver utilizzato i dispositivi di agganciamento del carico e i dispositivi di sicurezza del carico forniti (previsti) dal costruttore).
La dichiarazione di conformità del costruttore dell'escavatore allestibile ed utilizzabile come gru unitamente alla dichiarazione dell'installatore identificano in maniera univoca la macchina messa in servizio.
In questo caso il costruttore dell'escavatore che ha sottoscritto la dichiarazione CE di conformità, essendo il responsabile della immissione sul mercato dell'intera macchina attrezzata anche per la movimentazione di carichi, è il soggetto che detiene il fascicolo tecnico che dovrà essere presentato su richiesta delle autorità competenti per le procedure di cui all'art. 7 del DPR 459/96, in caso di segnalazione di non conformità al requisiti essenziali di sicurezza.

Spero che tu non ti trovi invece nel

Caso 3. Escavatore per il quale non è documentato che il fabbricante originario abbia previsto l'utilizzo anche per la movimentazione di carichi

in questo caso ovviamente devi fare tutto e il responsabile delle variazioni delle condizioni di utilizzo è da considerarsi costruttore dell'intera macchina utilizzata.

Spero di esserti stato d'aiuto
ciao :)

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8127
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Vecchio escavatore da abilitare a sollevamento carichi

Messaggio da Ugo Fonzar » lun feb 09, 2015 9:42 pm

ottimo ironFL
mi pare un bel inquadramento! :)
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

caspao
Messaggi: 7
Iscritto il: ven feb 20, 2009 2:58 pm
Località: Udine

Re: Vecchio escavatore da abilitare a sollevamento carichi

Messaggio da caspao » mar feb 10, 2015 8:54 am

Grazie, ottimo inquadramento davvero.
In effetti, purtroppo mi trovo probabilmente nell'ultima e più sciagurata ipotesi; è in corso una verifica con la ditta costruttrice della macchina, per cui se esce qualcosa di utile la pubblico.
Saluti a tutti.

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8127
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Vecchio escavatore da abilitare a sollevamento carichi

Messaggio da Ugo Fonzar » mar feb 10, 2015 10:25 am

ottimo caspao grazie
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

Rispondi