Vecchia taglierina da adeguare

Riguarda le macchine immesse sul mercato o messe in servizio pre-direttiva macchine (in Italia 21 settembre 1996) senza che abbiano subito modifiche extra straordinaria manutenzione o di tipo sostanziale

Moderatore: Ugo Fonzar

Alessandro2
Messaggi: 47
Iscritto il: sab giu 29, 2013 12:36 pm

Vecchia taglierina da adeguare

Messaggio da Alessandro2 » lun lug 01, 2013 6:15 pm

Buongiorno, seguo spesso questo forum perchè mi è molto utile per risolvere le diverse problematiche di lavoro, ma è la prima volta che vi scrivo perchè ho un problema attuale che mi lascia diversi dubbi.
Un cliente che seguo ha recuperato(non mi ha detto da dove quindi non so se ha un libro macchina ma dubito) una vecchia taglierina x sezionatura "code" di tubi costituita da:
-bancone con sede predisposta per salita/discesa lama
-2 gruppi pressori (a U ribaltata) a sinistra e a destra della lama attualmente funzionanti come corpo unico ma poi saranno indipendenti (perchè saranno 2 postazioni di lavoro fondamentalmente indipendenti a sinistra e destra)
- 1 fungo d'emergenza (mezzo rotto)
- pseudo comando a leva per salita/discesa lama (pseudo perchè mezza rotta).
Ho concordato con l'elettricista/manutentore esterno di carterare completamente il vano lama inferiore con portella d'accesso interbloccata, installare 2 comandi a pedale ad azione mantenuta (sinistra e destra lama, rimuovendo quindi la funzionalità tramite leva), 2 funghi d'emergenza (sinistra e destra) e carterature a rete superiori e frontali i gruppi pressori x ridurre al minimo l'accesso alla lama da parte dell'operatore con le mani.
A questo punto cosa devo fare?
- devo farlgliela certificare CE con fascicolo tecnico e tutto il resto anche se non sono sicuro che sia post 1996?
- mi basta fargli redigere un libro macchina con schemi d'impianto realizzati, registro manutenzioni e allegare una valutazione del rischio macchina al documento di valutazione dei rischi?
- oppure c'è un altra strada da intraprendere?
Grazie in anticipo x l'aiuto!

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8119
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Vecchia taglierina da adeguare

Messaggio da Ugo Fonzar » lun lug 01, 2013 7:13 pm

ciao Alessandro2
welcome

prima domanda: a che titolo lui è entrato in possesso della macchina?
c'è stato un passaggio di proprietà o è un vecchio rottame rimesso a far da macchinario?

ti faccio queste domande perché è importante "da dove si parte"
poi vediamo
grazie
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

Alessandro2
Messaggi: 47
Iscritto il: sab giu 29, 2013 12:36 pm

Re: Vecchia taglierina da adeguare

Messaggio da Alessandro2 » lun lug 01, 2013 7:37 pm

Purtroppo al momento non lo so...
spero di riuscire a farmelo dire entro la fine della settimana così saprò essere più preciso...comunque in azienda prima non c'era in quanto nell'ultima valutazione dell'intero parco macchine fatta da me circa 3 anni assolutamente non c'era...appena so da dove arriva vi aggiorno
Grazie!!

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8119
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Vecchia taglierina da adeguare

Messaggio da Ugo Fonzar » lun lug 01, 2013 7:53 pm

se l'ha acquistata come pre-ce deve avere una attestazione di conformità alle norme previgenti al DPR 459/96 e all'allegato V

tu stai migliorando ora la situazione (evidentemente se mai ci fosse stata un attestazione come sopra era falsa)

oppure era un rottame... e ora state mettendo in servizio una macchina che "non esisteva" e quindi dovete fare l'iter CE... (brutta notizia, vero?)

salutoni
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

renato
Messaggi: 745
Iscritto il: ven feb 16, 2007 1:14 pm
Località: vicenza

Re: Vecchia taglierina da adeguare

Messaggio da renato » mar lug 02, 2013 6:12 am

....oppure era un rottame... e ora state mettendo in servizio una macchina che "non esisteva" e quindi dovete fare l'iter CE... (brutta notizia, vero?) :-) :-) :-)

Devi iscriverti subito nella compagnia teatrale di Aquileia Ugo ! :-)

Alessandro2
Messaggi: 47
Iscritto il: sab giu 29, 2013 12:36 pm

Re: Vecchia taglierina da adeguare

Messaggio da Alessandro2 » mar lug 02, 2013 6:16 pm

e si molto brutta...più che altro per il cliente!!!appena ho informazioni in merito potremo tirare le conclusioni
Grazie di nuovo!

Alessandro2
Messaggi: 47
Iscritto il: sab giu 29, 2013 12:36 pm

Re: Vecchia taglierina da adeguare

Messaggio da Alessandro2 » gio lug 04, 2013 12:24 pm

Buongiorno,
dunque ho sentito il cliente e dice che la macchina è stata acquistata da un'azienda in fallimento "come taglierina"(così è riportato sulla fattura d'acquisto; nella sua forma originaria la taglierina aveva dei banchi in più per poter appoggiare i tubi ma al cliente non interessavano).
"Ovviamente" non esiste alcuna documentazione, il cliente dice che sicuramente è pre 1996.
Quindi?
- Basta l'attestazione di conformità pre DPR 459/96? esistono dei modelli pro-forma?chi la firma?(il Datore di Lavoro, il manutentore che gli installa le sicurezze o il consulente?) è obbligatorio comunque redigere un libro macchina con gli schemi d'impianto e le certificazioni delle sicurezze da installare?
-oppure iter ce.....
Grazie mille

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8119
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Vecchia taglierina da adeguare

Messaggio da Ugo Fonzar » gio lug 04, 2013 9:45 pm

la firma il curatore fallimentare la attestazione di conformità di vendita di macchina "pre-CE"

vedi

Linee guida (naz.) del 09/10/1997
Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province Autonome
Linee guida e modalità operative per l'applicazione del D.Lgs. 626/94 in relazione alla emanazione del D.P.R. 459/96. (Regolamento di attuazione della direttiva "macchine")

punto 3


Obblighi del curatore fallimentare
In caso di cessione o alienazione di una macchina il curatore assume tutti gli obblighi previsti nei punti precedenti.


o si sana la cosa o c'è una irregolarità di acquisto
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

Alessandro2
Messaggi: 47
Iscritto il: sab giu 29, 2013 12:36 pm

Re: Vecchia taglierina da adeguare

Messaggio da Alessandro2 » ven lug 05, 2013 5:53 pm

Ok ma il curatore non può fare un'attestazione di una macchina non conforme....quindi se non ho capito male il cliente dovrebbe sistemare la macchina e poi far fare l'attestazione (datata prima dell'acquisto) come se la macchina fosse stata acquisita "già a norma"...giusto?
A questo punto poi basta un registro di manutenzione senza dover fare il libro macchina immagino...

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8119
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Vecchia taglierina da adeguare

Messaggio da Ugo Fonzar » ven lug 05, 2013 7:38 pm

no
l'obbligazione è del cedente
non dell'acquirente
e quindi del curatore fallimentare

se non c'è... è stata violata la legge

poi che l'acquirente la metta a norma, mi pare ovvio
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

goldring
Messaggi: 175
Iscritto il: mer nov 30, 2011 6:52 pm

Re: Vecchia taglierina da adeguare

Messaggio da goldring » sab lug 06, 2013 7:30 am

qualche dubbio:
in pratica il curatore fallimentare doveva prima mettere a posto la macchina e poi la poteva vendere, giusto?
Se il curatore fallimentare la passa ad una ditta che ricondiziona la macchina che documenti deve produrre?
La ditta che ricondiziona deve marcarla CE oppure solo adeguarla all'allegato V?
Saluti
Luca

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8119
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Vecchia taglierina da adeguare

Messaggio da Ugo Fonzar » sab lug 06, 2013 10:08 am

rispondo punto punto (se numeri le domande poi va meglio ;))



quello previsto dal punto 3 delle linee guida sopra indicate "La macchina non può essere reimmessa sul mercato nelle condizioni di fatto; cio' e' possibile solamente a seguito di un adeguamento alle norme di sicurezza"

con macchina non marcata CE, dipende se fai modifiche sostanziali (sì CE), se non le fai e la adegui all'allegato V

mandi
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

Alessandro2
Messaggi: 47
Iscritto il: sab giu 29, 2013 12:36 pm

Re: Vecchia taglierina da adeguare

Messaggio da Alessandro2 » sab lug 06, 2013 12:28 pm

1)sono d'accordo che ormai c'è stato un errore di fondo...ma a questo punto per "riparare" la situazione la via più breve non sarebbe quella di far fare l'attestazione di conformità al datore di lavoro "cedente" come se la macchina fosse già a posto prima del fallimento?....perchè ho il timore che se si inizia a tirare in ballo il curatore entriamo in un vortice che non finisce più (immagino che il mio cliente dovrebbe citare il curatore per inadempienza..)
2)mi rimane il dubbio se fargli fare comunque il libro macchina

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8119
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Vecchia taglierina da adeguare

Messaggio da Ugo Fonzar » sab lug 06, 2013 2:51 pm

1 - per sistemare le cose ...
2 - intendi a) un manuale delle istruzioni per l'uso tipo direttiva macchine? b) uno scadenzario di manutenzione? o c) istruzioni operative per l'uso sintetiche?
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

Alessandro2
Messaggi: 47
Iscritto il: sab giu 29, 2013 12:36 pm

Re: Vecchia taglierina da adeguare

Messaggio da Alessandro2 » dom lug 07, 2013 5:40 pm

intendo un libro con schemi elettrici + certificazioni dei dispositivi installati + spiegazioni d'uso e valutazione del rischio..se è obbligatorio glielo faccio fare se no evito..Grazie mille!!

Rispondi