Sostituzione PLC

Riguarda le macchine immesse sul mercato o messe in servizio pre-direttiva macchine (in Italia 21 settembre 1996) senza che abbiano subito modifiche extra straordinaria manutenzione o di tipo sostanziale

Moderatore: Ugo Fonzar

Rispondi
polik
Messaggi: 48
Iscritto il: mar giu 19, 2012 9:54 am

Sostituzione PLC

Messaggio da polik » mer giu 26, 2013 2:01 pm

Salve a tutti.
Il quesito è vecchio ma le sfumature sono sempre diverse.
Dobbiamo sostituire il PLC ad una macchina antecedente la direttiva macchine.
Il software sarà rifatto completamente ma ad immagine di quello esistente.
Sarà sostituito il pannello operatore, che era un pannello solo testo, e di conseguenza le pagine saranno completamente diverse.
Sostanzialmente le modalità operative restano le stesse (sarà aggiunto qualche parametro che comunque non influisce sulla sicurezza della macchina).
Dobbiamo effettuare la marcatura?

Grazie

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8119
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: Sostituzione PLC

Messaggio da Ugo Fonzar » mer giu 26, 2013 2:58 pm

a mio modesto parere no
se potete affermare che
"non influite sulla sicurezza della stessa"
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

Gerod
Messaggi: 1057
Iscritto il: ven set 02, 2005 6:54 pm
Località: Portogruaro (VE)
Contatta:

Re: Sostituzione PLC

Messaggio da Gerod » mer giu 26, 2013 9:03 pm

Sono d'accordo con Ugo purché dimostriate che quel che fate non aumenta i rischi previsti dal fabbricante della macchina ovvero non introducete rischi ulteriori.
Quindi una bella analisi dei rischi, un buon progetto e il tutto dovrebbe essere ok.
"La progettazione è un'alchimia di esperienze, prove, calcoli ed errori.
E' fondere insieme problemi di ingombri, resistenza, costi, sicurezza, efficienza e funzionalità in un'unica soluzione"

SerafinoF
Messaggi: 1083
Iscritto il: ven giu 10, 2011 11:16 am

Re: Sostituzione PLC

Messaggio da SerafinoF » gio giu 27, 2013 12:43 pm

Se il concetto di "aggiunto qualche parametro" non si riferisce al fatto che avete aggiunto anche sensori, rifarei gli schemi elettrici e verificherei le temperature entro quadro ed eventualmente le protezioni.
Tutto questo ricordando che il PLC non svolgerà nessuna funzione di sicurezza e se le svolgeva quello vecchio, verrà impiegato un opportuno PLC di sicurezza ed in questo caso, in ottemperanza alla EN 13849-1, 4 conti ben fatti servono.
E cosi siamo a posto con la direttiva macchine.... ma la direttiva EMC?
:wink:

polik
Messaggi: 48
Iscritto il: mar giu 19, 2012 9:54 am

Re: Sostituzione PLC

Messaggio da polik » mar lug 23, 2013 7:04 am

Anche se molto in ritardo ringrazio per i suggerimenti! :D

Per quanto riguarda la segnalazione di SerafinoF chiedo: non dovendo certificare la macchina, devo produrre qualche documento per quanto riguarda la EMC?

SerafinoF
Messaggi: 1083
Iscritto il: ven giu 10, 2011 11:16 am

Re: Sostituzione PLC

Messaggio da SerafinoF » mar lug 23, 2013 6:41 pm

Detto in francese, la direttiva EMC se ne sbatte delle direttiva macchina ma la direttiva macchine non della EMC, quindi tu devi:

1- verificare se la "vecchia" certificazione EMC è ancora valida dopo la tua modifica
2- dimostrare con prove, calcoli e/o simulazioni che sei coerente con le indicazione della direttiva EMC che, guarda caso, non impone limiti di emissione e quindi, giocoforza, prenderai la EN 60204-1 a cui rifarti per l'esecuzione a regola d'arte e troverai lì il come galoppare

polik
Messaggi: 48
Iscritto il: mar giu 19, 2012 9:54 am

Re: Sostituzione PLC

Messaggio da polik » mer lug 24, 2013 6:44 am

Grazie mille!

Rispondi