fattore altezza di sollevamento

Questo è uno spazio dedicato agli aspetti legati al rischio da movimenti ripetitivi, movimentazione manuale dei carichi - Titolo VI del D.Lgs. 81/08, attività di trasporto, traino e spinta, VDT - Titolo VII, sistemazione dei posti di lavoro, interfaccia uomo-macchina - metodi OCRA, NIOSH, Snook Ciriello, MAPO, ecc.

Moderatore: Ugo Fonzar

Rispondi
antonio
Messaggi: 19
Iscritto il: ven ott 05, 2007 11:05 am

fattore altezza di sollevamento

Messaggio da antonio » mar ago 10, 2010 3:31 pm

Buon pomeriggio a tutti
volevo condividere un mio dubbio con gli specialisti della mmc.
Questa mattina sono stato dal gommista ad invertire le ruote e notavo che per smontare le ruote lui faceva così: sollevava la macchina di pochi cm con il ponte e poi assumeva questa postura (...provate ad immaginare): si china, un ginocchio per terra e l'altra gamba piegata a formare un angolo di 90°. La ruota davanti tra corpo e macchina. mi chiedo, il fattore altezza di sollevamento lo considero come se lui fosse in piedi normalmente perchè lo vedo troppo penalizzante. Effettivamente la sua schiena si inarca di poco e poi con quella postura riduce i sollevamenti ma aumenta il fattore distanza orizzontale che è molto più riduttivo!giusto?
Grazie
Antonio

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8394
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: fattore altezza di sollevamento

Messaggio da Ugo Fonzar » mer ago 11, 2010 12:29 am

ciao antonio
penso che da terra non si applichi il niosh

ma forse starky e hutch e altri della squadra speciale sono in vacanza o in ferie...
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

ursamaior
Messaggi: 429
Iscritto il: sab giu 30, 2007 9:04 am

Re: fattore altezza di sollevamento

Messaggio da ursamaior » mer ago 11, 2010 6:36 am

Non ho capito la domanda... e nemmeno la risposta di Ugo.
Cioè se prendo un carico da terra si considera, perche no?
In ogni caso a me non interessa l'altezza iniziale, ma il delta.
Ma forse ho capito male la domanda

antonio
Messaggi: 19
Iscritto il: ven ott 05, 2007 11:05 am

Re: fattore altezza di sollevamento

Messaggio da antonio » mer ago 11, 2010 7:03 am

Confermo quanto dici tu Ugo, il niosh lo applichi nelle condizioni ideali che da 1005-2 comprendono la postura ideale che a sua volta è per definizione una postura eretta e simmetrica ........ per cui il niosh non lo applichi se l'operatore è seduto o inginocchiato su una gamba o entrambe!
Il dubbio quindi è: come faccio a paragonare le due azioni e spiegare all'addetto come deve smontare/montare le gomme? c'è un metodo per valutare il rischio con le posture escluse dal niosh?
Attendiamo gli agenti speciali........
grazie
Antonio

jody
Messaggi: 92
Iscritto il: gio feb 19, 2009 4:53 pm

Re: fattore altezza di sollevamento

Messaggio da jody » mer ago 11, 2010 9:49 am

Ciao...per spiegare all'addetto come deve montare e smontare le gomme non ti occorre effettuare un calcolo... :D
Mi spiego meglio: indipendentemente dal fatto che ci sia o meno un rischio rilevante, le regole per la movimentazione devono comunque essere rispettate...

Prova a dare un occhio al metodo BAuA-LASI (KIM), è utile in fase preliminare e comprende anche diversi tipi di postura...ad ogni modo credo che tu possa utilizzare il NIOSH anche partendo da una posizione accovacciata...
"Per diritto di nascita si eredita solo l'idiozia congenita." Ebling Mis, lo scienziato della Fondazione

antonio
Messaggi: 19
Iscritto il: ven ott 05, 2007 11:05 am

Re: fattore altezza di sollevamento

Messaggio da antonio » mer ago 11, 2010 11:09 am

Ok, ma volendo paragonare le due operazioni, montaggio da terra inginocchiato e montaggio in piedi per mezzo del ponte sollevatore, avrò bisogno di un riscontro che mi permetta di dire fai così!!
non vorrei sembrare quello che si cerca il pelo nell'uovo ma.....
Vedrò il metodo che mi consiglia jody. grazie
Antonio

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8394
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: fattore altezza di sollevamento

Messaggio da Ugo Fonzar » mer ago 11, 2010 7:17 pm

per me (da gnurant, però)
la schiena (o meglio il rachide) sollecitata da in-piedi è "il niosh"
sollecitato in altre posizioni non so
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

jody
Messaggi: 92
Iscritto il: gio feb 19, 2009 4:53 pm

Re: fattore altezza di sollevamento

Messaggio da jody » gio ago 12, 2010 10:30 am

In realtà è come dici tu, ma mi chiedo...se sollevo un carico da terra, secondo la scheda di calcolo del Niosh, devo fare riferimento a una situazione in cui inarco la schiena fino a terra, e dico no, non va bene, mi piego sulle ginocchia come ti insegnano da piccolo...il sovraccarico sulla schiena in questo caso sarà inferiore a quello calcolato, ergo ho calcolato male sovrastimando il rischio...per cui dico metodo KIM, che però non è collaudato come il Niosh...
"Per diritto di nascita si eredita solo l'idiozia congenita." Ebling Mis, lo scienziato della Fondazione

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8394
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: fattore altezza di sollevamento

Messaggio da Ugo Fonzar » ven ago 13, 2010 8:17 pm

direi che un KIM (che non conosco) va bene però saran da veder i limiti di applicazione
che altrimenti ci appoggeremo a un metodo ad "occhiometro"
salutoni
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

Rispondi