Insieme con pressione < 0,5 bar

Discussioni e chiarimenti per destraggiarsi sugli insiemi in pressione

Moderatore: Ugo Fonzar

Rispondi
effecon
Messaggi: 10
Iscritto il: mer mar 22, 2017 5:44 pm

Insieme con pressione < 0,5 bar

Messaggio da effecon » mer mar 22, 2017 6:53 pm

La questione è apparentemente semplice.
Il cliente utilizza un reattore con pressione di targa 4 bar a pressione inferiore di 0,5 bar, proteggendolo con un disco di rottura tarato a 0,49 bar. Sotto questo punto di vista l'insieme risultante non è quindi soggetto a CE.
Ma: il dispositivo non è mai stato matricolato all'ISPESL e non si trova la documentazione, fabbricante non più in attività.

Pensavo di comportarmi così: indagine spessimetrica, rilievo e disegno del dispositivo, calcolo di stabilità, valutazione dei rischi, verifica del disco di rottura, eventuale adozione di ulteriori misuure per garantire di non superare la pressione massima.

Mi viene però un dubbio: il fatto che sicuramente al momento della fabbricazione fosse stata prodotta la documentazione e che probabilmente il dispositivo era stato isottoposto a sorveglianza in fase di costruzione, comporta che debba essere fatta ll'INAIL una comunicazione di declassamento dell'apparecchiatura?

Grazie.
Francesco.

Rispondi