L'antro dell'ente pubblico

Riguarda la sicurezza e l'igiene sul lavoro

Moderatore: Ugo Fonzar

argonauta
Messaggi: 103
Iscritto il: ven feb 13, 2009 5:14 pm

Re: L'antro dell'ente pubblico

Messaggio da argonauta » gio mar 13, 2014 8:51 am

weareblind ha scritto: Cosa diversa per i progetti B e C. Quasi tutti i Comandi vogliono il cartaceo
Il mio caso è uno di questi, tuttavia "ufficialmente" le pratiche dovrebbero viaggiare esclusivamente in via telematica.

weareblind
Messaggi: 1616
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: L'antro dell'ente pubblico

Messaggio da weareblind » ven mar 14, 2014 3:45 pm

weareblind ha scritto: Rinnovo CPI mandato al SUAP a dicembre (con tanto di protocollo e pdf col nome del RUP). Ieri il cliente chiama il comando VV.F.. Mai ricevuto nulla. Chiamo il SUAP: ah si, la segretaria me l'aveva stampata, ma non sapendo cos'è e pensando fossimo solo per conoscenza l'ho buttata (geniale: sei il SUAP ma non sai perché sei lì e a cosa serve il SUAP. Meglio ancora, non sapendolo non ti poni la domanda, ma butti direttamente la pratica). Sa, noi non abbiamo le risorse per "fare il SUAP".
In che cosa consisteva questo "fare il SUAP"? Girare la mia PEC al comando. E basta. Cosa che ha fatto oggi. Ah bhe, proprio poche le risorse per girare una mail.
Rettifico. Oggi il cliente chiama i VV.F. Il SUAP ha girato la mail ma senza allegati. Li ho mandati io ora ai VV.F. :shock:
We are blind to the world within us

weareblind
Messaggi: 1616
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: L'antro dell'ente pubblico

Messaggio da weareblind » mer mar 26, 2014 8:40 pm

SUAP provincia di Varese.
SUAP - Ma perché mi manda un rinnovo CPI?
Io - Perché siete Sportello UNICO Attività Produttive.
SUAP - Ma a noi arrivano solo pratiche nuove (notare che non c'è alcun riferimento a norma di legge - è che a loro arrivano solo pratiche nuove, quindi io devo inviare solo pratiche nuove perché gli altri fanno così).
Io - andate sul portale ImpresaInUnGiorno.gov, che devo per forza usare, e vedrete che ci sono anche i rinnovi
SUAP - va bhe, mando la pratica alla Polizia Locale
Io - in che senso?
SUAP - da noi il SUAP lo gestisce la Polizia Locale
We are blind to the world within us

Mike
Messaggi: 958
Iscritto il: ven gen 26, 2007 12:37 am
Località: Conegliano (TV)
Contatta:

Re: L'antro dell'ente pubblico

Messaggio da Mike » gio mar 27, 2014 9:11 am

Default immediato!
Mike
--
Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre. (M.K. Ghandi)

weareblind
Messaggi: 1616
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: L'antro dell'ente pubblico

Messaggio da weareblind » gio mar 27, 2014 9:59 am

Mike ha scritto:Default immediato!
Del SUAP? Del comune? Dello stato? Del mio cervello?
We are blind to the world within us

Mike
Messaggi: 958
Iscritto il: ven gen 26, 2007 12:37 am
Località: Conegliano (TV)
Contatta:

Re: L'antro dell'ente pubblico

Messaggio da Mike » gio mar 27, 2014 3:51 pm

La terza che hai detto!
Mike
--
Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre. (M.K. Ghandi)

SerafinoF
Messaggi: 1101
Iscritto il: ven giu 10, 2011 11:16 am

Re: L'antro dell'ente pubblico

Messaggio da SerafinoF » gio mar 27, 2014 4:35 pm

No, che mi deve dei soldi!

weareblind
Messaggi: 1616
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: L'antro dell'ente pubblico

Messaggio da weareblind » gio mar 27, 2014 8:59 pm

Mike, io sono sulla tua linea.
We are blind to the world within us

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8298
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: L'antro dell'ente pubblico

Messaggio da Ugo Fonzar » gio mar 27, 2014 11:12 pm

hanno demandato tutto a quei disgraziati di tecnici comunali (ok anche la polizia comunale ha cambiato mestiere... e ne prendo atto)
mentre i vari enti autorizzativi (fate un elenco voi)
fanno le conferenze di servizi e dintorni
dove danno prescrizioni senza sapere che cosa prescrivono
e fregandosene anche dei principi della fisica
... poi tanto c'è la SEMPLIFICAZIONE
dove ATTESTI E GIURI TUTTO TU
che vai in galera tu
e se non succede niente tutto fila liscio

se vi racconto cosa ho visto nelle certificazioni energetiche consegnate a enti regionali di controllo...
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

Gunter
Messaggi: 21
Iscritto il: lun feb 18, 2013 2:48 pm

Re: L'antro dell'ente pubblico

Messaggio da Gunter » ven mar 28, 2014 7:29 am

raccontiamo?
ma ci vorrebbe un altro post...

ma cosa sono discussioni sugli enti inutili?
o sulle semplificazioni che complicano?

io la vedo così:
siamo entrati in un moto vorticoso che impone che per mantenere e giustificare la presenza di dipendenti (ma soprattutto dirigenti e funzionari pubblici) qualsiasi legge aumenta il carico burocratico...
esempi :
- edilizia libera asseverata
- certificazioni energetiche (se devo costruire a Udine una nuova costruzione devo fare 3 diverse certificazioni)
- Suap (grottesco parlare con i vigili urbani di prevenzione incendi)
- ecc...

il problema è che è stato creato per una mera questione elettorale o di scambio un esercito senza soldati (non avviene solo nel pubblico il sistema bancario è =)...

inutile lamentarsi è così...
o si emigra o si spera in un azzeramento!!! (default!)
oppure per noi si chiede la riannessione (forse adesso qualche speranza c'è)

L'aneddoto è che abbiamo preso in carico svariate certificazioni energetiche inviate al portale regionale...
su 20 APE che abbiamo esaminato (sfogliato) in 10 minuti io ugo e alessio, 16 contenevano gravi errori formali o palesi errori di calcolo!!!

insomma risultato ? commento?
la regione ha montato un ente che non fa una mazza che raccoglie non archivia e sta li...
a cosa serve????
la risposta è sopra!!!

mandi

Mike
Messaggi: 958
Iscritto il: ven gen 26, 2007 12:37 am
Località: Conegliano (TV)
Contatta:

Re: L'antro dell'ente pubblico

Messaggio da Mike » ven mar 28, 2014 3:05 pm

weareblind ha scritto:Mike, io sono sulla tua linea.
Meno male! Siamo in pochi purtroppo, lo statalismo piace a tanti! :mrgreen:
Mike
--
Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre. (M.K. Ghandi)

weareblind
Messaggi: 1616
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: L'antro dell'ente pubblico

Messaggio da weareblind » ven mar 28, 2014 5:02 pm

Ti abbraccio fratello! :wink:
We are blind to the world within us

weareblind
Messaggi: 1616
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: L'antro dell'ente pubblico

Messaggio da weareblind » ven mar 28, 2014 9:31 pm

ATO (Ambiente Territoriale Ottimale).
Domanda di una multinazionale francese: ma cos'è l'ATO? Risposta: supercazzola prematurata con trazione.
Mando progetto - ripeto progetto - per lavori di esecuzione rete acque di scarico bianche (pluviali e caditoie), nere (bagni) e un refluo industriale.
1) Siccome l'ATO (che sarebbe lo stato) non capisce nulla ha in appalto l'esame dei progetti ad una società privata. Quindi mando alla società privata.
2) Dopo 8 mesi sollecito. Arriva richiesta di integrazione retrodata di 7 mesi.
3) Mando il tutto alla società privata. Mi rimandano tutto indietro perché adesso devo mandare all'ATO perché l'ATO mandi a loro perché loro diano parere all'ATO.
4) Mando allora all'ATO. Chiamo dopo 1 mese, hanno perso la pratica.
5) La rimando. Il parere è favorevole infine, ma l'ATO mi chiede documentazione comprovante il collaudo dell'opera.
6) Telefono segnalando che io avrei mandato il progetto per approvazione. Mica l'abbiamo già realizzato. Se no avremmo un'opera abusiverrima di cui chiedo l'ok a posteriori. Il bello è che c'è scritto almeno in 100 frasi diverse la parola "progetto", "approvazione", ecc. E poi, se fossi stato così coglione da mandarti richiesta per un'opera edificata senza i titoli, almeno almeno qualche sanzioni non me la mandi? Cioè, mi dici che va bene (e me l'hanno scritto, eh, mica a voce) ma che almeno ti devo dare collaudo?
Come dire, l'edificio c'è già coi c.a., almeno dammi il collaudo se proprio non mi hai dato i calcoli progettuali.
We are blind to the world within us

weareblind
Messaggi: 1616
Iscritto il: mar apr 13, 2010 1:17 pm
Località: Como

Re: L'antro dell'ente pubblico

Messaggio da weareblind » sab apr 05, 2014 1:44 pm

Non riesco a parlare con una funzionaria Agenzia delle entrate. Dopo 2 GG chiedo al loro ufficio. E' a casa perché è morto il cane.
We are blind to the world within us

Ugo Fonzar
Site Admin
Messaggi: 8298
Iscritto il: lun mag 23, 2005 11:22 pm
Località: Aquileia
Contatta:

Re: L'antro dell'ente pubblico

Messaggio da Ugo Fonzar » dom apr 06, 2014 10:24 am

weareblind ha scritto:Non riesco a parlare con una funzionaria Agenzia delle entrate. Dopo 2 GG chiedo al loro ufficio. E' a casa perché è morto il cane.
:lol:

(ora gli animalisti mi linciano... ;))
ing. Ugo Fonzar - Aquileia (UD)
studioFonzar.com

Rispondi