La ricerca ha trovato 958 risultati

da Mike
mar dic 11, 2018 9:54 am
Forum: Impianti elettrici
Argomento: Stabilizzatore di tensione
Risposte: 29
Visite : 4338

Re: Stabilizzatore di tensione

A be, sicuramente con un UPS a doppia conversione risolvi tutte le problematiche di power quality, bisogna però rapportarsi con i costi/benefici. Se il problema è dovuto principalmente a una tensione bassa direi che lo stabilizzatore è l'oggetto più adatto.
da Mike
lun dic 10, 2018 7:30 pm
Forum: Impianti elettrici
Argomento: Stabilizzatore di tensione
Risposte: 29
Visite : 4338

Re: Stabilizzatore di tensione

Grazie Mike! La mia ricerca mi ha portato, dopo millemila pagine, su IREM e VARAT Trai i due esiste tanta differenza? Il VARAT esiste anche +-15% che da me potrebbe andare bene come range di lavoro. Il Varat non lo conosco, IREM invece sì, +/- 15% è sufficiente, confronta gli altri dati tecnici. Se...
da Mike
lun dic 10, 2018 5:47 pm
Forum: Impianti elettrici
Argomento: Stabilizzatore di tensione
Risposte: 29
Visite : 4338

Re: Stabilizzatore di tensione

La funzione di uno stabilizzatore SERIO è proprio quella di mantenere costante la tensione, aumentandola se è bassa o diminuendola se è alta. Uno stabilizzatore serio non è un semplice autotrasformatore ma un autotrasformatore variabile con servomotore a controllo elettronico e la sua bontà dipende ...
da Mike
ven ott 19, 2018 3:42 pm
Forum: Sicurezza nei cantieri
Argomento: Abilitazione CSP e CSE
Risposte: 1
Visite : 902

Abilitazione CSP e CSE

Sono CSP e CSE regolarmente abilitato con corso di 120 ore nel 2003 e con corso di aggiornamento di 40 ore a maggio 2013 e quindi avrei dovuto partecipare ad un corso di aggiornamento di 40 ore entro maggio 2018, cosa che non è avvenuta. Ho letto che se non si fanno i corsi di aggiornamento regolarm...
da Mike
sab ago 11, 2018 3:16 pm
Forum: Impianti meccanici
Argomento: chi può firmare che cosa?le varie competenze professionali
Risposte: 21
Visite : 15580

Re: chi può firmare che cosa?le varie competenze professiona

Rileggo questo post del 2010 e la mia ridicola previsione del futuro! :lol: :lol:
Siamo nel 2018 e non è cambiato un bel nulla, anzi!
da Mike
mar giu 12, 2018 3:17 pm
Forum: Impianti elettrici
Argomento: software fotovoltaico
Risposte: 2
Visite : 958

Re: software fotovoltaico

Diciamo che con gli applicativi dei produttori principali di inverter hai tutti i software che ti servono per il dimensionamento e l'ottimizzazione delle stringhe, mentre ci sono programmi gratuiti per il calcolo dell'energia prodotta dei pannelli ecc. I software dedicati alla progettazione dell'imp...
da Mike
dom mag 20, 2018 4:55 pm
Forum: Direttiva ATEX
Argomento: Aerazione naturale secondo CEI EN 62485-3 ex CEI EN 50272-3
Risposte: 12
Visite : 2645

Re: Aerazione naturale secondo CEI EN 62485-3 ex CEI EN 5027

Qui però dubbi, onestamente, per me non ci sono.
Ma io sono elettrico mica termotecnico :mrgreen:

Grazie Marzio, dubbio risolto!
da Mike
dom mag 13, 2018 2:53 pm
Forum: Direttiva ATEX
Argomento: Aerazione naturale secondo CEI EN 62485-3 ex CEI EN 50272-3
Risposte: 12
Visite : 2645

Re: Aerazione naturale secondo CEI EN 62485-3 ex CEI EN 5027

Ah, quindi non sono le due aperture che creano il moto d'aria se distanti almeno 2m, ma anche l'apertura unica purché superiore a 2m. Quindi anche se non rispetto la prescrizione normativa, rispetto in ogni caso la regola dell'arte ottenendo lo stesso risultato.
Grazie :wink:
da Mike
dom mag 13, 2018 12:41 pm
Forum: Direttiva ATEX
Argomento: Aerazione naturale secondo CEI EN 62485-3 ex CEI EN 50272-3
Risposte: 12
Visite : 2645

Re: Aerazione naturale secondo CEI EN 62485-3 ex CEI EN 5027

Per me, se l'apertura è da 2 m, è lo stesso. A dire la verità l'apertura è ben più grande, è tutto il fronte del locale che è chiuso sui 3 lati. Dal punto di vista di un elettrico quale sono, trovo anch'io logico che sia idoneo, ma dal punto di vista fisico e del ricambio dell'aria di tutto il volu...
da Mike
sab mag 12, 2018 1:51 pm
Forum: Direttiva ATEX
Argomento: Aerazione naturale secondo CEI EN 62485-3 ex CEI EN 50272-3
Risposte: 12
Visite : 2645

Re: Aerazione naturale secondo CEI EN 62485-3 ex CEI EN 5027

Questo è il punto della discussione, ho una unica apertura sulla stessa parete e non due aperture distanti almeno 2 m come richiesto dalla norma CEI EN 62485-3.
da Mike
sab mag 12, 2018 11:51 am
Forum: Sicurezza sui luoghi di lavoro
Argomento: L'antro dell'ente pubblico
Risposte: 95
Visite : 29445

Re: L'antro dell'ente pubblico

Ma infatti, se uno conosce bene la materia e applica le norme tecniche e scrive quello che farà e fa fare quello che ha scritto, non c'è alcun motivo di andare al comando dei VV.F. Riconosci subito i professionisti antincendio dai redattori di pratiche antincendio :mrgreen:
da Mike
sab mag 12, 2018 11:46 am
Forum: Direttiva ATEX
Argomento: Aerazione naturale secondo CEI EN 62485-3 ex CEI EN 50272-3
Risposte: 12
Visite : 2645

Aerazione naturale secondo CEI EN 62485-3 ex CEI EN 50272-3

Su un altro forum si discute se in un locale di ricarica carrelli elevatori chiuso su tre lati, con una sola apertura unica frontale soddisfi in ogni caso le prescrizioni della CEI EN 62485-3: - aperture su muri opposti, - quando le aperture siano sullo stesso muro devono avere distanza minima tra l...
da Mike
gio mag 10, 2018 2:25 pm
Forum: Sicurezza sui luoghi di lavoro
Argomento: L'antro dell'ente pubblico
Risposte: 95
Visite : 29445

Re: L'antro dell'ente pubblico

Ti stimo! :mrgreen:
da Mike
gio mag 10, 2018 2:23 pm
Forum: Impianti meccanici
Argomento: Applicazione "bizzarra" del DM 37/08
Risposte: 33
Visite : 14644

Re: Applicazione "bizzarra" del DM 37/08

altaria ha scritto:Come si fa a chiamare impianto Art 1 comma 2 lettera e quello che in effetti è un assemblaggio di attrezzature volte a produrre aria compressa?
Ma infatti, non rientra nel campo di applicazione del DM 37/08, nemmeno a volerlo.
da Mike
mer mag 09, 2018 10:47 am
Forum: Impianti meccanici
Argomento: Applicazione "bizzarra" del DM 37/08
Risposte: 33
Visite : 14644

Re: Applicazione "bizzarra" del DM 37/08

Ho letto la citazione a pag. 6: " gas medicali (ossigeno, aria compressa, vuoto e protossido d'azoto, ove ancora usato) realizzati negli ospedali e case di cura , compreso lo stoccaggio;" L'oggetto non è "l'aria compressa", ma i "gas medicali" e specificatamente realizzati negli ospedali e case di c...