Archivio della Categoria 'Macchine'

La sicurezza delle macchine e la direttiva macchine – 28 e 29 maggio a Zelarino (VE)

giovedì 10 maggio 2018

Da: https://www.lisaservizi.it/

Descrizione generale e finalità
Le macchine negli ambienti di lavoro sono il cuore produttivo, ma anche un rischio da gestire. I fornitori non danno sempre macchine “a norma”, e i committenti alcune volte “non vogliono le protezioni in quanto non fanno lavorare”. Quali gli obblighi? E le soluzioni possibili?

Destinatari
Il corso si rivolge a Dirigenti, Tecnici, Manutentori, Progettisti, consulenti, RSPP/ASPP, Coordinatori CSP/CSE.

Crediti formativi
Il corso è valido per aggiornamento RSPP/ASPP – CSE/CSP
Possiamo dare crediti per aggiornamento lavoratori, preposti, dirigenti, RLS

Durata del corso: 16 ore
Programma La sicurezza delle macchine e la direttiva macchine
Introduzione Generale Alla Direttiva Macchine 2006/42/Ce
Definizioni, obiettivi e campo di applicazione
I requisiti essenziali di sicurezza e salute (RES) e le norme europee armonizzate
Il Fascicolo Tecnico della Costruzione (FTC)
Le istruzioni per l’uso
La Marcatura e la dichiarazione CE
Le macchine dell’Allegato IV e gli Organismi Notificati
La procedura di certificazione
Il ritiro dal mercato e la clausola di salvaguardia
Macchine “nuove” e “vecchie”, le modifiche sulle macchine
La gestione delle macchine usate e delle non conformità sulle macchine marcate CE
Specificazioni contrattuali: la verifica e il collaudo
La Valutazione Del Rischio Sulle Macchine E L’equipaggiamento Elettrico A Bordo Macchina
La valutazione del rischio sulle Macchine
I principi di integrazione della sicurezza
La Valutazione del rischio: le norme di tipo C e la EN ISO 12100
Proposta di un Documento di Valutazione del – Rischio per le macchine
L’equipaggiamento elettrico a bordo macchina
I Requisiti Essenziali di Sicurezza relativi alla sicurezza elettrica e ai comandi
I principali requisiti della EN 60204-1 riguardante l’equipaggiamento elettrico a bordo macchina
Protezione contro i rischi elettrici
Le misure elettriche
La Scelta Delle Protezioni – Inquadramento legislativo e le norme tecniche
Criteri per la scelta delle protezioni – i RES della direttiva macchine
I requisiti delle protezioni – le norme EN ISO 14119, EN ISO 14120, EN 349 e la EN ISO 13847
Esempi di protezioni (fisse, interbloccate, fotocellule, tecniche di muting, …)
Le macchine “standard” e le protezioni da adottare
L’arresto di emergenza – EN ISO 13850
Le fotocellule, i tappeti sensitivi, i dispositivi a doppio comando – EN ISO 13855
La segnaletica di sicurezza a bordo macchina
Scale e passerelle sulle macchine – EN ISO 14122-3
Procedura Lock Out Tag Out

per iscriversi qui

Ah, il docente sono io ,)


Apparecchiature ATEX – dove trovarle

lunedì 16 aprile 2018

Spesso ci troviamo a dare indicazioni sulla tipologia di apparecchiature Ex da usare
ma alla domanda “ma dove le trovo?”
si risponde spesso con una ricerca su internet e dai fornitori di fiducia (che magari non sanno però poi dare un supporto)

Ecco un sito (grazie Luca) dal quale trarre qualche info utile per la selezione delle apparecchiature – attenzione (come sempre) ai collegamenti e alle modalità d’uso da trarre sia dalla scheda tecnica che dalle norme impiantistiche

http://www.coelbo.it/Catalogue.aspx

PS: ovviamente non abbiamo alcuna provvigione a tale segnalazione – non è una segnalazione commerciale –> rivogersi come sempre agli specialisti e ai fornitori di fiducia


Vehicle lift – Ban on the marketing of the product and any accompanying measures

venerdì 13 aprile 2018

Da: https://ec.europa.eu/consumers/consumers_safety/safety_products/rapex/

Dal RAPEX il warning!

(grazie Serafino)


Come si individuano i cavi degli equipaggiamenti elettrici a bordo macchina?

giovedì 12 aprile 2018

I tedeschi non lo fanno
gli austriaci pure no
(o comunque nella mia esperienza poco)

I quadristi italiani lo fanno in pratica sempre
è logico e lo vuole anche la EN 60204-1 al punto 13.2.1

come fare? CEI EN 62491
La presente Norma fornisce le regole e le linee guida per l’etichettatura di cavi e di conduttori utilizzati nei sistemi industriali, nelle apparecchiature e nei prodotti, al fine di mantenere una relazione chiara ed univoca tra la documentazione tecnica e le installazioni, i sistemi e gli equipaggiamenti reali.La presente Norma riporta il testo in inglese e italiano della EN 62491; rispetto al precedente fascicolo n. 9645E di febbraio 2009, essa contiene la traduzione completa della EN sopra indicata.

ok? chiaro?

PS: norma non armonizzata purtroppo


The Prevention of Unexpected Start-Up Safety Function

sabato 24 marzo 2018

Da: https://www.linkedin.com/

In Europe, the Machinery Directive, which is a legal act, establishes the necessary tasks for new machines to meet health and safety requirements. This means that Manufacturers are obliged to construct their machines such that they are safe. In practise, this means that designers should perform a risk assessment to identify potential hazards design in the resulting measures.

continua qui


Norme tecniche armonizzate: direttiva ATEX e Regolamento prodotti da costruzione,

martedì 13 marzo 2018

Comunicazione della Commissione nell’ambito dell’applicazione della direttiva 2014/34/UE del Parlamento europeo e del Consiglio concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva

Comunicazione della Commissione nell’ambito dell’applicazione del regolamento (UE) n. 305/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio che fissa condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione e che abroga la direttiva 89/106/CEE del Consiglio


Nuove norme tecniche armonizzate: direttiva 2006/42/CE sulle macchine

martedì 13 marzo 2018

(grazie Gerod)

Qui la gazzetta ufficiale

Si segnalano queste nuove norme:

EN ISO 19085-1:2017
Macchine per la lavorazione del legno — Sicu- rezza — Parte 1: Requisiti comuni

EN ISO 19085-2:2017
Macchine per la lavorazione del legno — Sicu- rezza — Parte 2: Sezionatrici orizzontali per pannelli con barra di pressione

EN 62841-2-10:2017
Utensili elettrici a motore portatili, utensili elettrici a motore trasportabili ed apparecchi elettrici per il giardinaggio — Sicurezza — Parte 2: Prescrizioni particolari per miscelatori portatili

EN 62841-3-13:2017
Utensili elettrici a motore portatili, utensili elettrici a motore trasportabili ed apparecchi elettrici per il giardinaggio — Sicurezza — Parte 2: Prescrizioni particolari per trapani trasportabili


Apparecchi di sollevamento materiali di tipo mobile – gru su autocarro

martedì 6 febbraio 2018

Da: https://www.inail.it/

Il documento fornisce indicazioni per la gestione tecnico-amministrativa della prima verifica periodica.

Nello specifico, il lavoro tratta delle gru su autocarro descrivendone le caratteristiche costruttive precipue e l’evoluzione dello stato dell’arte.
Fornisce inoltre indicazioni dettagliate per la compilazione della scheda tecnica e la redazione del verbale di verifica periodica.

Apparecchi di sollevamento materiali di tipo mobile – gru su autocarro


Le vie di corsa e gli elementi di fissaggio (dei carriponte): direttiva macchine e regolamento prodotti da costruzione

martedì 6 febbraio 2018

Da: http://www.anima.it/

Da una discussione a lezione all’Ordine degli Ingegneri di Venezia di venerdì e sabato scorso – grazie a un esimio collega!

POSITION PAPER 01/2017 Apparecchi di sollevamento fissiaisem position paper 02 2017 274.32 KB

Il documento qui

Le conclusioni qui:

4 – Conclusioni
La direttiva macchine include nel proprio ambito di applicazione tutte le parti della macchina, comunque commercialmente denominate, che ne condizionano la sicurezza e l’uso.
Tutto ciò che condiziona la corretta progettazione della macchina, incluse le parti che ne consentono il collegamento con le parti strutturali dell’edi cio in cui è destinata ad operare, sono da considerare nell’am- bito di applicazione della direttiva e di responsabilità del fabbricante della macchine; la responsabilità del fabbricante tuttavia, nel caso di macchina che può funzionare solo dopo essere stata installata in un edi cio o in una costruzione, non si estende alle operazioni di installazione, che può anche essere af data ad un soggetto terzo rispetto al fabbricante o al utilizzatore.
In questa ipotesi è il soggetto che installa la macchina in un edi cio che chiede al cliente di attestare che la struttura dell’edi cio sia idonea all’installazione.
L’applicazione del Regolamento (UE) N. 305/2011, e quindi della norma UNI EN 1090, alle vie di corsa e simili può essere ritenuta legittima unicamente nei casi in cui la via di corsa, dovesse essere considerata, dal costruttore dell’edi cio o dell’opera di ingegneria civile, un elemento strutturale dell’opera stessa.
In tutti gli altri casi, che sono i più frequenti, in cui la via di corsa è solo un elemento per l’installazione della macchina ssato sull’opera edile, non ne costituisce più un elemento strutturale, né è soggetta a speci ca normativa di prodotto. La via di corsa deve rispettare le prescrizioni del fabbricante della macchina, cui devono corrispondere le caratteristiche strutturali dell’opera edile.


Evento formativo sulla sicurezza delle macchine: Ordine Ingg. Vicenza

lunedì 22 gennaio 2018

Ordine degli Ingegneri della provincia di Vicenza

Titolo evento: SICUREZZA DELLE MACCHINE – CICLO DI TRE SEMINARI

Apertura Iscrizioni: 18/01/2018
Chiusura Iscrizioni: 30/01/2018
Priorità Iscrizioni: fino al 23/01/2018:
– professionisti appartenenti all’Ordine
fino al 30/01/2018:
– professionisti appartenenti all’Ordine
– Ingegneri
Durata Ore: 12 (richiesta partecipazione minima del 90 %)
Crediti: 12

Note: Evento formativo di aggiornamento obbligatorio ASPP/RSPP (DL.81/08, RSPP) e CSP/CSE (DL.81/08)

Coordinatore/i: Dott. Ing. Tania Balasso – Dott. Ing. Iunior Antonio Facipieri

Descrizione: L’obiettivo è quello di:
• sensibilizzare gli addetti alle problematiche relative alla sicurezza dei macchinari scelti, acquistati, utilizzati, adeguati
• creare un know-how per affrontare sistematicamente le problematiche specialistiche
• intervenire preventivamente nel valutare i rischi presenti sulle macchine in fase di progettazione valutare la conformità delle forniture dei fabbricanti, valutare i rischi residui sui macchinari, gestire e sottoporre a manutenzione le attrezzature di lavoro
• scrivere dei documenti di valutazione dei rischi esaustivi e completi

L’Evento è composto dai seguenti appuntamenti:

Lezione:
Data: 02/02/2018
Orario: 09:00 – 13:00
Docenti: Dott. Ing. UGO FONZAR
Luogo: Via L. Massignan, 4/b – Vicenza –

Lezione:
Data: 02/02/2018
Orario: 14:00 – 18:00
Docenti: Dott. Ing. UGO FONZAR
Luogo: Via L. Massignan, 4/b – Vicenza –

Lezione:
Data: 03/02/2018
Orario: 09:00 – 13:00
Docenti: Dott. Ing. UGO FONZAR
Luogo: Via L. Massignan, 4/b – Vicenza –

Desidero iscrivermi/prenotarmi all’evento

Contatta la Segreteria: segreteria@ordine.ingegneri.vi.it

Locandina e iscrizione qui


Locations of visitors to this page