Corsi specialistici di Formindustria & studioFonzar – Macchine / ATEX / PED / REACH e CLP

25 settembre 2017 | Pubblicato in Sicurezza&Salute | Nessun Commento »

COME SI DICE IN PUBBLICITA’ (PER CREARE “SCARSITA’ DI OFFERTA”)
ULTIMI POSTI – ULTIMI POSTI

Corsi di formazione per Progettisti, Consulenti e Fabbricanti di Macchinari e Prodotti, RSPP e ASPP e altre figure tecniche
Le ultime evoluzioni e innovazioni legislative e normative in materia di:
MACCHINE – Direttiva 2006/42/CE e Titolo III del D.Lgs. 81/08
ATEX – Direttiva 2014/34/UE e Titolo XI del D.Lgs. 81/08
PED – Direttiva 2014/68/UE e Titolo III del D.Lgs. 81/08
REACH e CLP – dalla gestione delle sostanze pericolose, degli articoli alla valutazione del rischio chimico e Titolo IX del D.Lgs. 81/08

I moduli sono validi:
– al fine dell’aggiornamento degli ASPP / RSPP come previsto dall’art. 32 del D.Lgs. 81/08 e dall’accordo tra Governo, Regioni e Province Autonome del 7 luglio 2016
– ai fini del computo delle ore di aggiornamento quinquennale per lavoratori, preposti / dirigenti previsto dall’art. 37 del D.Lgs. 81/08 e dall’accordo tra Governo, Regioni e Province Autonome del 21 dicembre 2011 e comunque al fine della gestione delle attrezzature di lavoro di cui al titolo III del D.Lgs. 81/08 e del rischio chimico e da atmosfere esplosive
– al fine dell’aggiornamento dei datori di lavoro che svolgono il ruolo di RSPP come previsto dall’art. 34 del D.Lgs. 81/08 e dall’accordo tra Governo, Regioni e Province Autonome del 21 dicembre 2011
NB: con il nuovo Accordo Stato Regioni 07 luglio 2016, le ore/corso di formazione valevoli per aggiornamento RSPP/ASPP sono anche valevoli come ore di formazione per formatori come indicato al Punto 9.

È possibile richiedere i crediti agli ordini e agli albi di competenza, previa richiesta e consenso degli stessi enti (non vale per gli ingegneri).

Il programma (si scarica da qui) potrà essere svolto interamente o scegliendo i singoli moduli di proprio interesse.

Gli incontri si terranno tutti presso il Golf Club Castello di Spessa.

La prima data è fissata per il 5 ottobre: per prenotare la Sua adesione La invitiamo a restituirci la SCHEDA DI ISCRIZIONE secondo i termini indicati di seguito:
– entro il 15 ottobre 2017 per la partecipazione ai moduli dal 5-6-7
– entro il 15 dicembre 2017 per la partecipazione ai moduli 8 e 9

PS: posto fantastico come location!

ATTENZIONE: FINANZIAMENTI DELLA FORMAZIONE
Le aziende aderenti a Fondimpresa possono finanziare i pacchetti formativi di durata superiore alle 8 ore con il proprio conto formazione.
Formindustria fornisce l’assistenza necessaria alla presentazione, gestione e rendicontazione del piano.
Si invitano i partecipanti interessati al finanziamento ad inviare subito la richiesta, per consentire di predisporre la pratica in tempo utile.

Per qualsiasi informazione ulteriore o chiarimento ci chiami al tel. 040.366434
Segreteria organizzativa: info@formindustria.org
Piazza Casali, 1 – 34134 TRIESTE
tel. 040.366434
fax 040.369353
www.formindustria.org

SCHEDA ISCRIZIONE QUI


Del derby, del “Veleno” e della valutazione del rischio

23 settembre 2017 | Pubblicato in Sicurezza&Salute | Nessun Commento »

Da: http://studiomarigo.it/

Il 6 ottobre 1957 a San Siro si stava giocando il derby. Una partita senza alcuna implicazione di classifica, visto che sia il Milan che l’Inter avevano perso da molto tempo la speranza di vincere lo scudetto.

L’Inter conduceva 1 a 0 sul Milan e, a causa di un fallo d’area, l’arbitro concesse un rigore ai rossoneri. L’interista Benito Lorenzi, detto “Veleno”, approfittando della pausa si avvicinò alla panchina della propria squadra e, con la scusa di dissetarsi, si fece dare un limone.

Spremette con avidità il contenuto del frutto assaporandone la dissetante acidità, si riprese e si avvicinò al parapiglia presente nell’area di rigore dell’Inter.

continua qui


Safety Hazards with Robot Interactions Today & In the Future

23 settembre 2017 | Pubblicato in Sicurezza&Salute | Nessun Commento »

Da: https://blog.creativesafetysupply.com/

Robots have been an essential part of the manufacturing industry for a great many years, and their abilities have only expanded with new technologies. While these robots can certainly do a lot to improve the world, they also have some hazards associated with them that can’t be ignored.

Some of these hazards are dangers that those who work in manufacturing need to be aware of and deal with today. Others are potential hazards that we may have to face in the decades to come as robots begin to be used in many other areas of our lives.

Learning about both current hazards and potential future hazards will help ensure we can safely work with and around robots today, and long into the future.

Current Hazard: Human Errors
The biggest safety hazard related to robots, by far, is going to be human errors. Robots are programmed to do specific tasks, and they can do them repeatedly for hours, days, months, or even years without variation. Humans, on the other hand, are often unpredictable.

When a person is working with a robot, the person has to do everything possible to ensure they don’t make any mistakes. This includes doing things like using lockout/tagout procedures when working on the robot, staying out of ‘danger areas’ around the robot, and having a great understanding of what the robot is going to do so accidents can be avoided.

continua qui


La Lightboard: una lavagna speciale per dei video efficaci

23 settembre 2017 | Pubblicato in Tecnologia | Nessun Commento »

Da: https://mediaspace.unipd.it/

(grazie Paolo)


La soluzione definitiva al problema della sicurezza sui luoghi di lavoro !!!

20 settembre 2017 | Pubblicato in Sicurezza&Salute | Nessun Commento »

Da: https://ottantunozerotto.wordpress.com/

Hai speso mostrilioni di euro in formazione e-learning ma i lavoratori continuano a fare come gli pare?
Nonostante la valutazione dei rischi, fatta col migliore software in circolazione, dica che il rischio sia accettabile ovunque, i lavoratori si ostinano a farsi male?
Sei convinto che almeno l’88% degli incidenti sia legato ad azioni insicure?

Ho quello che fa per te: la BBBS®!

continua qui

PS: Andrea, sei il solito GENIO! :)


Norme tecniche armonizzate – direttiva ATEX 2014/34/UE

20 settembre 2017 | Pubblicato in Macchine, Prodotti sicuri, Sicurezza&Salute | Nessun Commento »

Comunicazione della Commissione nell’ambito dell’applicazione della direttiva 2014/34/UE del Parlamento europeo e del Consiglio concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva


67a GIORNATA NAZIONALE PER LE VITTIME DEGLI INCIDENTI SUL LAVORO

20 settembre 2017 | Pubblicato in Sicurezza&Salute | Nessun Commento »

67a GIORNATA NAZIONALE PER LE VITTIME DEGLI INCIDENTI SUL LAVORO
ANMIL 8 OTTOBRE 2017

La presentazione qui

(grazie Bruzio)


Industria 4.0: Proroga termini iperammortamento

20 settembre 2017 | Pubblicato in Agevolazioni, Macchine, Tasse, Tecnologia | Nessun Commento »

Mi arriva la seguente PEC (e penso sia arrivata a molti)
da “industria4.0-mise3@cert.impresainungiorno.gov.it”

Cari imprenditori e cari professionisti,

attraverso il Decreto Sud il Governo ha prorogato l’agevolazione dell’iperammortamento per le imprese che acquistano beni strumentali rientranti nel piano Industria 4.0.

In particolare, è stato esteso al 30 settembre 2018 il termine ultimo per la consegna dei beni ammessi all’agevolazione, a condizione che, entro la data del 31 dicembre 2017, il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20 per cento del costo di acquisizione.

Posticipare la scadenza entro cui deve avvenire la consegna del bene, significa di fatto, poter concedere alle imprese più tempo e maggiori possibilità di effettuare nuovi investimenti, leva indispensabile per imprimere un forte impulso positivo all’innovazione, alla produttività e all’occupazione.

L’obiettivo di questa iniziativa è contribuire al consolidamento dei segnali positivi registrati nei mesi scorsi, grazie alle imprese che hanno saputo cogliere le sfide dell’innovazione utilizzando al meglio le opportunità introdotte dal pacchetto di riforme varato dal Governo.


Industry 4.0, il primo bilancio sugli effetti del piano italiano

19 settembre 2017 | Pubblicato in Macchine, Tecnologia | Nessun Commento »

Da: https://www.agendadigitale.eu/

Il mercato italiano dell’Industria 4.0 vale 1,6 – 1,7 miliardi, secondo il Polimi. Oltre la metà delle aziende intende utilizzare il superammortamento al 140% e il 36% l’iperammortamento. Ma adesso bisogna lavorare di più su ricerca e sviluppo. Ecco il primo quadro

La trasformazione digitale in chiave 4.0 è un processo di lungo periodo, i cui risultati si potranno vedere compiutamente nell’arco di 10-15 anni: l’ultimo anno ha visto aumentare la consapevolezza delle imprese nei confronti della tematica (la ricerca 2016 dell’Osservatorio aveva rilevato che il 38% delle imprese non sapevano cosa fosse Industry 4.0, quest’anno la percentuale è scesa all’8%), il merito è in parte del piano Calenda in parte del fatto che l’intero sistema paese si è allertato sul tema con convegni, iniziative, formazione, ma la strada è ancora lunga. Dalla ricerca 2017 emergono alcune istanze di breve periodo (al di là della eventuale proroga degli incentivi, sarebbe opportuno un ulteriore slittamento dei termini per la consegna dei beni, per evitare il rischio di un eccesso di domanda rispetto alla capacità), e altre di medio e lungo termine (in primis gestire la trasformazione e la formazione delle nuove competenze).

continua qui


Contributi ai professionisti dalla Regione FVG

19 settembre 2017 | Pubblicato in Agevolazioni | Nessun Commento »

Da: http://www.regione.fvg.it/

AVVIO E FUNZIONAMENTO DEI PRIMI TRE ANNI DI ATTIVITÀ IN FORMA INDIVIDUALE

TIPO DI INTERVENTO
Contributo a fondo perduto per spese connesse all’avvio e al funzionamento dei primi tre anni di attività professionale in forma individuale.

A CHI SI RIVOLGE
Professionisti ordinistici regolarmente iscritti a ordini o collegi professionali.
Professionisti non ordinistici che siano aderenti ad associazioni inserite nel registro regionale previsto dall’ art. 4 della LR 13/2004.

continua qui


Locations of visitors to this page