BLOG FONZARNEWS

Il più sconclusionato e folle incidente nucleare della storia

Il più sconclusionato e folle incidente nucleare della storia

Da: http://studiomarigo.it/

Questo il breve resoconto tratto dalla letteratura scientifica[1]: “[…] Nel 1985, a Goiânia, in Brasile, un istituto di radioterapia spostò i propri locali lasciando nell’edificio precedentemente occupato un apparecchio contenente una fonte di Cesio 137 […] senza avvisare le autorità preposte al rilascio delle licenze. Successivamente l’edificio venne parzialmente demolito. Circa 2 anni dopo il trasferimento dell’istituto, il 13 settembre 1987, due uomini entrarono nell’edificio e tentarono di smontare la macchina per ottenerne rottami. Portarono a casa il cilindro d’acciaio [contenente la sorgente radioattiva] ed entrambi si ammalarono. Circa 5 giorni dopo, e nonostante l’avvelenamento, uno di loro forzò il cilindro d’acciaio e il Cesio 137 venne rilasciato all’esterno. Ne seguì una catena di eventi che espose a radiazioni 249 persone delle quali 4 di queste morirono […]”.

Quello che il breve resoconto non dice è la follia del contesto tecnico e sociale nel quale questo enorme incidente maturò.

continua qui

Commenti

Devi essere iscritto per lasciare un commento ISCRIVIMI SUBITO