BLOG FONZARNEWS

CORSO DIRETTIVA MACCHINE – 3 giornate 8 15 e 29 novembre – Ordine degli ingg. di Vicenza

CORSO DIRETTIVA MACCHINE – 3 giornate 8 15 e 29 novembre – Ordine degli ingg. di Vicenza

Volevo segnalarVi questa notizia – me lo chiedono anche dal forum

DOCENTE: Io

8 e 29 Novembre 2019 dalle ore 8.45 alle 18.30
15 Novembre 2019 dalle ore 8.45 alle 17.15

Sala corsi Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vicenza – Via L. Massignan 4/b – 36100 Vicenza
La partecipazione all’evento dà diritto a n° 24 CFP e n° 24 crediti RSPP/ CSP/ CSE

OBIETTIVI

– sensibilizzare gli addetti alle problematiche relative alla sicurezza dei macchinari scelti, acquistati, utilizzati, adeguati, fabbricati
– creare un know-how per affrontare sistematicamente le problematiche specialistiche anche per progettisti e fabbricanti delle macchine
– intervenire preventivamente nel valutare i rischi presenti sulle macchine in fase di progettazione e valutare la conformità delle forniture dei fabbricanti, valutare i rischi residui sui macchinari, gestire e sottoporre a manutenzione le attrezzature di lavoro ð scrivere dei documenti di valutazione dei rischi esaustivi e completi

PROGRAMMA

PRIMO MODULO
Introduzione alla direttiva macchine
Iter di certificazione CE: il manuale delle istruzioni per l’uso, la dichiarazione CE
di conformità, la marcatura CE, il Fascicolo Tecnico della Costruzione
Procedura di certificazione delle macchine
Acquisto di macchine nuove e ricondizionate
Applicabilità della direttiva macchine:
– Alle macchine usate o già in servizio
– A impianti complessi realizzati utilizzando macchine nuove / usate Ø Modifiche a impianti già in servizio:
– Le modifiche che richiedono la marcatura CE delle macchine
– Responsabilità dei soggetti coinvolti
Il ritiro dal mercato e la clausola di salvaguardia
L’importanza della manutenzione e requisiti relativi alle registrazioni Ø La formazione sui macchinari e la vigilanza

SECONDO MODULO
Il Fascicolo Tecnico della Costruzione e la valutazione del rischio sulle Macchine
La Valutazione del rischio: le norme di tipo C e la EN ISO 12100 (cenni)
I principi di integrazione della sicurezza
I Requisiti Essenziali di Sicurezza relativi alla sicurezza elettrica e ai comandi
I principali requisiti della EN 60204-1 riguardante l’equipaggiamento elettrico a bordo macchina
L’allegato B della EN 60204-1 in relazione ai tipici problemi applicativi dei fabbricanti
Le novità della EN 60204-1:2018

TERZO MODULO
Criteri per la scelta delle protezioni – i RES della direttiva macchine
Inquadramento legislativo e le norme tecniche armonizzate
I requisiti delle protezioni – le norme EN ISO 14120, EN 349 e la EN ISO 13857 Ø Perché le persone bypassano i sistemi di sicurezza delle macchine
Gli interblocchi e la EN ISO 14119
Esempi di protezioni (fisse, interbloccate, fotocellule, tecniche di muting, …)
L’arresto di emergenza – EN ISO 13850
Le fotocellule, i tappeti sensitivi, i dispositivi a doppio comando – EN ISO 13855
L’affidabilità dei circuiti facenti funzioni di sicurezza (cenni)

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 280 (prezzo super!)
MODALITÀ D’ ISCRIZIONE: Per l’adesione all’evento è indispensabile la preventiva iscrizione mediante il portale www.isiformazione.it.

La locandina qui

Commenti

Devi essere iscritto per lasciare un commento ISCRIVIMI SUBITO