BLOG FONZARNEWS

FOCUS MEDICI COMPETENTI: QUADRO NORMATIVO E SANZIONATORIO

Questa notizia è stata tratta da: http://medicocompetente.blogspot.it/

E’ la FNOMCEO a fare il punto della situazione sulle recenti vicende legate alla cancellazione dal registro nazionale dei medici competenti che non hanno adempiuto all’obbligo di comunicare e/o effettuare la formazione obbligatoria ECM.
Il focus si sofferma non poco sulle possibili conseguenze penali derivate da eventuali autocertificazioni false giunte al ministero.
Quello su cui non mi trovo d’accordo è il punto 4)
Tutti gli atti successivi alla data del 1° gennaio 2015 posti in essere da medici competenti che non abbiano il richiesto requisito formativo di cui all’art. 38, comma 3, sono illegittimi.
A mio avviso la data è il 1 gennaio 2014 in quanto il triennio in cui dobbiamo aver svolto i crediti previsti è 2011-2013. Il differimento al 1 gennaio 2015 vale per la possibilità di recupero e comunicazione ma mi pare ovvio che il medico competente che non abbia soddisfatto l’obbligo formativo e di comunicazione nè nel triennio 2011-2013 nè nell’anno successivo, perda il requisito alla fine del triennio a cui fa riferimento l’art. 38, comma 1, del D.L.vo 81/08.
Però sul pratico credo che abbia poca importanza: sicuramente non saranno le aziende a sollevare la questione in quanto, tra l’altro, non hanno verificato i requisiti del medico. Il problema può nascere invece da qualche lavoratore che si è sentito penalizzato da un giudizio di idoneità espresso dal medico competente nell’anno 2014 e quindi potrebbe chiedere conto sull’eventuale illegittimità di tale atto.
http://www.fnomceo.it/fnomceo/FOCUS+MEDICI+COMPETENTI+QUADRO+NORMATIVO+E+SANZIONATORIO.html?t=a&id=132334

Commenti

Devi essere iscritto per lasciare un commento ISCRIVIMI SUBITO