BLOG FONZARNEWS

Il Mancato Coinvolgimento del Medico Competente alla Formazione Comporta una Sanzione a Carico del Datore di Lavoro

Questa notizia è stata tratta da: http://medicocompetente.blogspot.it/

Non c’è una sanzione diretta ma un’attenta lettura del Testo Unico pone la questione.
L’art. 18, comma 1, lettera g) del D.Lvo 81/08 prevede che il datore di lavoro richieda al medico competente l’osservanza degli obblighi previsti a suo carico nel presente decreto.
Gli obblighi del medico competente sono quelli previsti dall’art. 25 che, al comma 1, lettera a) prevede che il medico competente partecipi alle attività di formazione e informazione nei confronti dei lavoratori, per la parte di competenza.
L’inosservanza del citato comma dell’art. 18 comporta una sanzione, per il datore di lavoro, stabilita dall’art. 55, comma 5, lettera e): ammenda da 2 a 4 mila euro.
Non ci sono invece sanzioni per il medico competente che non collabori alla formazione.
Il medico competente, allo stato attuale, viene quasi mai coinvolto in quanto le aziende tendono ad affidare ad società esterne il “pacchetto” formativo blindato.

Commenti

Devi essere iscritto per lasciare un commento ISCRIVIMI SUBITO