BLOG FONZARNEWS

Gli ascensori non devono rispettare le distanze minime tra costruzioni

Questa notizia è stata tratta da: http://www.acca.it/biblus-net/

Il Consiglio di Stato ha affermato, con la sentenza n. 6253 del 5 dicembre 2012, che la realizzazione di un ascensore esterno non rientra nel concetto di “costruzione” (di cui all’art. 873 del Codice Civile) e quindi ad esso non sono applicabili le disposizioni in tema di distanze tra gli immobili.

In particolare, l’impianto di ascensore, al pari di quelli serventi le condotte idriche e termiche, rientra tra i cosiddetti volumi tecnici o impianti strumentali alle esigenze tecnico-funzionali dell’immobile, per i quali non devono trovare applicazione le disposizioni in materia di distanze tra le costruzioni.


Clicca qui per scaricare la sentenza 6253 del Consiglio di Stato del 5 dicembre 2012

Commenti

Devi essere iscritto per lasciare un commento ISCRIVIMI SUBITO