BLOG FONZARNEWS

Obbligo di nuove etichette da maggio 2012 per pile e accumulatori

Questa notizia è stata tratta da: http://www.necsi.it/

Dal 30 maggio 2012 scatta l’obbligo per i produttori di etichettatura della capacità di pile e accumulatori portatili e per autovetture, sulla base di un regolamento approvato dalla Commissione Unione Europea.

Il regolamento 29 novembre 2010, n. 1103/2010/Ue è stato varato in esecuzione della direttiva 2006/66/Ce per fornire ai consumatori, attraverso una chiara etichetta, le informazioni sulla capacità di pile e accumulatori portatili secondari (ricaricabili) e per autovetture, ai fini di un acquisto consapevole. Scegliere una pila adatta per una apparecchiatura, ricorda la Commissione, può portare a ridurre la quantità di rifiuti in circolazione.

A partire dal 30 novembre scorso, scattano per i produttori i 18 mesi per adeguarsi.

Ricordiamo che il regolamento non si applica a quelle pile e accumulatori incorporati o progettati per essere incorporati in apparecchiature prima della fornitura all’utilizzatore finale e non destinati a essere rimossi per motivi di sicurezza, prestazione, protezione medica o dei dati (articolo 11, direttiva 2006/66/Ce).

Commenti

Devi essere iscritto per lasciare un commento ISCRIVIMI SUBITO