BLOG FONZARNEWS

TARSU/TIA richiesta rimborso IVA

Silvana (che saluto e ringrazio) mi manda una interessante e devastante iniziativa: il rimborso dell’IVA relativa al pagamento della Tariffa di Igiene Ambientale/Tassa di Smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani!

In particolare dalla documentazione che mi invia appare che con la Sentenza numero 238/2009 la Corte Costituzionale nel rilevare la natura tributaria di TARSU e TIA, in particolare: “7.2.3.6 – […]. Non esiste, del resto, una norma legislativa che espressamente assoggetti ad IVA le prestazioni del servizio di smaltimento dei rifiuti […]. Se, poi, si considerano gli elementi audioritativi sopra evidenziati, propri sia della TARSU che della TIA, entrambe le entrate debbono essere ricondotte nel novero di quei «diritti, canoni, contributi» che la
normativa comunitaria (da ultimo, art. 13, paragrafo 1, primo periodo, della Direttiva n. 2006/112/CE del Consiglio del 28 novembre 2006; come ribadito dalla sentenza della Corte di giustizia CE del 16 settembre 2008, in causa C-288/07) esclude in via generale dall’assoggettamento ad IVA, perché percepiti da enti pubblici «per le attività od operazioni che esercitano in quanto pubbliche autorità».”
ha di fatto inequivocabilmente escluso l’imponibilità ai fini IVA di codesta Tassa o Tariffa.

Partono le richieste di rimborso iva quindi?
Azzzzz 🙂

Commenti

Devi essere iscritto per lasciare un commento ISCRIVIMI SUBITO