BLOG FONZARNEWS

Sicurezza sul lavoro negli stabilimenti a rischio di incidente rilevante

Questa notizia è stata tratta da: http://www.puntosicuro.it

Dai Vigili del Fuoco una lettera circolare relativa alla Legge 123/2007.

Le competenze del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco in materia di sicurezza del lavoro nelle attività a rischio di incidente rilevante, alla luce della Legge 123/2007, sono richiamate in una lettera circolare dell’11 settembre 2007 del Ministero dell’Interno – Dipartimento dei vigili del Fuoco.

Il controllo dei pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose –sottolinea la Lettera Circolare – ,” così come stabilito dal D.Lgs.334/99 e s.m.i., deve necessariamente rapportarsi con il quadro normativo in materia di sicurezza e salute dei lavoratori il cui rispetto costituisce un obbligo per il gestore, parimenti a quello per le norme di tutela della popolazione e dell’ambiente (cfr.art.5, comma 1 del D.Lgs.334/99).
In tal senso, tutti gli aspetti relativi alla sicurezza e all’igiene dei luoghi di lavoro ed alla salvaguardia dei lavoratori, ivi compresi quelli delle ditte subappaltatrici, rappresentano elementi fondamentali del sistema di gestione della sicurezza che deve essere attuato in ogni attività a rischio di incidente rilevante in ottemperanza al […] D.Lgs.334/99 e secondo le linee guida di cui al D.M.9 agosto 2000.”

In materia di coordinamento delle attività di prevenzione e vigilanza, al termine della lettera circolare viene citato l’ art 4 comma 2 della L. 123/07 secondo il quale, fino all’ emanazione di uno specifico decreto, “il coordinamento delle attività di prevenzione e vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro è esercitato dal Presidente della provincia o da Assessore da lui delegato, nei confronti degli uffici delle amministrazioni e degli enti pubblici territoriali rientranti nell’ambito di competenza.”

A tale soggetto le strutture territoriali del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco dovranno comunicare tutte le informazioni pertinenti la salute e sicurezza sul lavoro, con particolare riguardo per la segnalazione tempestiva di eventuali carenze riscontrate nello svolgimento delle attività di vigilanza.

Commenti

Devi essere iscritto per lasciare un commento ISCRIVIMI SUBITO