BLOG FONZARNEWS

Lavorare in sicurezza nei cantieri montani

Questa notizia è stata tratta da: http://www.puntosicuro.it

L’organizzazione del cantiere, i lavori in pendio sono tra gli argomenti affrontati in un recente evento formativo tenutosi in Friuli Venezia Giulia. Gli atti.

La sicurezza nei cantieri montani è il tema di un evento formativo, organizzato nell’ottobre 2006 in Friuli Venezia Giulia e del quale sono state rese disponibili on line alcune delle relazioni presentate nella sezione teorica del corso.

Tre gli ambiti di approfondimento affrontati: l’organizzazione del cantiere, le opere in legname e pietrame, i lavori in pendio.

Nella sezione relativa all’organizzazione per un cantiere montano sicuro sono stati illustrati i requisiti minimi del POS, l’attività di formazione e di informazione, l’allestimento del cantiere.

Il tema della sicurezza nelle opere in legname e pietrame ha approfondito il tema dell’utilizzo di mezzi meccanici e movimentazione carichi. Nel dettaglio sono stati affrontati i seguenti temi:
-Allestimento cantiere e stoccaggio legname d’opera
-Abbattimento e allestimento legname
-Movimentazione manuale e con mezzi meccanici del legname
-Utilizzo in sicurezza delle attrezzature portatili in cantieri SIF
-esempi e nozioni tecniche riguardanti la corretta postura delle maestranze e l’utilizzo dei DPI.

Il rischio delle cadute dall’alto è il tema centrale della sezione dedicata ai lavori in pendio. Le relazioni presentate hanno approfondito, tra gli altri, gli aspetti dell’uso dei dpi nei lavori in quota e della predisposizione e attrezzatura di vie di accesso e posizionamento dell’operatore su pendii ripidi per l’effettuazione di lavorazioni con uso di DPI contro le cadute dall’alto e con sistemi di arresto della caduta.

Il materiale fornito è ricco di immagini e esempi pratici, tra i quali le immagini commentate di una esercitazione effettuata durante il corso.

Le relazioni sono consultabili qui:
http://www.sicurezzalavoro.fvg.it/index.php?id=89&tx_ttnews%5btt_news%5d=146&tx_ttnews%5bbackPid%5d=15&cHash=4a0b423422

Commenti

Devi essere iscritto per lasciare un commento ISCRIVIMI SUBITO