BLOG FONZARNEWS

Intesa per la sicurezza nell’industria petrolifera

Questa notizia è stata tratta da: http://www.puntosicuro.it

Sottoscritto un protocollo di intesa tra INAIL, Asiep e sindacati del settore. In primo piano la gestione integrata dei temi della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

La sperimentazione di buone pratiche per la prevenzione degli infortuni sul lavoro nel settore perlifero è l’obiettivo di un accordo stipulato venerdì tra Inail, Asiep (Associazione sindacale dell’industria dell’energia e del petrolio), e le organizzazioni sindacali del settore Energia – Petrolio Filcem-Cgil, Femca-Cisl e Uilcem-Uil.

L’INAIL e ASIEP, con questo accordo, si sono impegnate a progettare, entro 6 mesi un modello di sistema di gestione della salute e della sicurezza condiviso da INAIL, ASIEP e FILCEM-CGIL, FEMCA-CISL,UILCEM-UIL ed inteso come integrazione e ulteriore sviluppo del “modello per la predisposizione di un Sistema di Gestione Integrato (SGI) salute – sicurezza – ambiente redatto dall’Osservatorio nazionale nel gennaio 2004”.

Il progetto del programma definirà le modalità:
-con cui le imprese del settore dell’Energia e del petrolio potranno, volontariamente, aderire, dando dimostrazione, anche attraverso specifiche verifiche, della conformità al modello gestionale condiviso dalle parti;
-per contraddistinguere ed evidenziare l’adesione delle imprese al programma stesso e il suo mantenimento nel tempo.

Cristiano Raminella, presidente dell’ ASIEP, ha sottolineato come la presenza dell’INAIL stia ad indicare che valorizzare la premialità porta a operare ancora di più in sicurezza, a tutto vantaggio del benessere in azienda e dell’instaurarsi di buone relazioni industriali.

L’accordo prevede che: “sino all’approvazione del progetto […] ed all’avvio della fase sperimentale del programma di adesione delle imprese del settore Energia e Petrolio al “modello di sistema di gestione della salute e della sicurezza condiviso da INAIL, ASIEP e FILCEM-CGIL, FEMCA-CISL, UILCEM-UIL” integrativo al “modello per la predisposizione di un Sistema di Gestione Integrato (SGI) salute – sicurezza – ambiente redatto dall’Osservatorio nazionale nel gennaio 2004”, l’INAIL, in relazione a quanto previsto dall’art. 24 delle Modalità di applicazione delle tariffe dei premi (D.M. 12/12/2000), valuterà caso per caso gli interventi effettuati ai fini dell’eventuale riduzione del tasso medio di tariffa per quelle Imprese che presenteranno l’apposita domanda

Per accedere a tale agevolazione le Imprese dovranno compilare “Il Modello Unico di Domanda”, indicando nella sezione “I – Altro” al “punto 41” di adottare il “modello per la predisposizione di un Sistema di Gestione Integrato (SGI) salute – sicurezza – ambiente redatto dall’Osservatorio nazionale nel gennaio 2004” e specificando gli interventi concretamente ed effettivamente realizzati nell’applicazione in azienda del predetto modello.”

Il testo dell’accordo:
http://www.inail.it/salastampa/2007/cartelle/accordo_asiep/accordo_ASIEP.doc

Commenti

Devi essere iscritto per lasciare un commento ISCRIVIMI SUBITO