BLOG FONZARNEWS

NUOVI OBBLIGHI PER LE CINTURE DI SICUREZZA

Pubblicato il decreto legislativo che modifica alcune norme relative alle cinture di sicurezza: nuovi obblighi per camion, autobus, bambini e Airbag.

? stato esteso l’uso obbligatorio delle cinture di sicurezza anche agli autocarri (autoveicoli adibiti al trasporto di merci, anche quelli di massa superiore a 3,5 tonnellate) e agli autobus. Lo stabilisce il Decreto Legislativo 13 marzo 2006, n.150 di attuazione della Direttiva comunitaria 2003/20/CE appena pubblicato nella Gazzetta Ufficiale.

Il decreto sottolinea inoltre l?obbligo di informazione sull?utilizzo delle cinture di sicurezza ai passeggeri degli autobus mediante cartelli conformi al modello della direttiva 2003/20/CE, apposti in modo ben visibile su ogni sedile.

Tra le altre innovazioni contenute nel provvedimento c’? l’obbligo di assicurare al sedile i bambini di statura inferiore a 1,50 metri facendo uso di un cuscino sollevatore ed adattatore che permetta al bambino di essere trattenuto dalle stesse cinture di sicurezza previste per gli adulti.

I bambini sino a 3 anni non potranno viaggiare su veicoli vecchi sprovvisti di cinture di sicurezza, mentre quelli di et? superiore e di altezza fino a m 1,50 non potranno occupare un sedile anteriore.

Il decreto proibisce anche l’installazione di seggiolini per bambini rivolti contromarcia sui posti protetti da airbag, a meno che non sia possibile disinserire l’airbag.

Il decreto prevede anche alcune novit? in tema di esenzione dall’uso delle cinture di sicurezza. In particolare, fino all’8 maggio 2009, saranno esenti dall’obbligo di cinture i bambini inferiori a 10 anni trasportati in soprannumero nei posti posteriori, purch? accompagnati da un passeggero di et? non inferiore a 16 anni, solo sugli autoveicoli adibiti al trasporto promiscuo di persone e cose.

Anche le donne in stato di gravidanza sono esentate ma solo se munite di una certificazione rilasciata dal ginecologo che comprovi le condizioni di rischio particolari conseguenti all’uso delle cinture di sicurezza.

Ricordiamo infine, che per chi non usa le cinture di sicurezza o i sistemi di ritenuta per bambini, oltre alle sanzioni pecuniarie, se l?infrazione ? ripetuta due volte nel periodo di due anni, c?? anche la sospensione della patente da quindici giorni a due mesi.

————————-
Questa notizia ? stata tratta da: www.puntosicuro.it

Commenti

Devi essere iscritto per lasciare un commento ISCRIVIMI SUBITO