BLOG FONZARNEWS

Sicurezza elettrica nei condomini

Disponibile gratuitamente on line un opuscolo destinato agli amministratori ed ai cond?mini.

La sicurezza elettrica di un condominio dipende dalla sicurezza dell’impianto elettrico condominiale e di quelli delle singole abitazioni. Bench? si tratti di impianti distinti, un difetto o un guasto in uno di essi pu? interferire sugli altri impianti, provocando incidenti anche di grave entit?.
E? fondamentale, quindi, che non solo l?amministratore, ma anche i singoli condomini conoscano le proprie responsabilit? in merito alla sicurezza degli impianti elettrici, sia per le parti esclusive sia per quelle comuni.

A tal fine, il Prosiel (Associazione per la promozione della sicurezza elettrica) ha realizzato, con la collaborazione di ANACI (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari), una ?Guida alla sicurezza elettrica in condominio?.

La pubblicazione si propone come ?guida pratica ed al tempo stesso tecnica in grado di offrire al lettore un quadro preciso dei propri diritti e doveri.
La guida, inoltre, costituisce un utile supporto per confrontarsi con i tecnici incaricati dell?esecuzione dei lavori.?

Nella parte conclusiva dell?opuscolo, tra l?altro, sono elencati, a titolo esemplificativo, possibili difetti dell?impianto, condominiale o privato, con i relativi rischi che essi comportano. Tali rischi, molto spesso, sono dovuti alla mancanza di interventi di manutenzione, un tema ampiamente affrontato nella pubblicazione.

Ad esempio un numero insufficiente di prese negli appartamenti, con conseguente uso eccessivo di adattatori multipli, di prolunghe e prese multiple mobili comporta il rischio di surriscaldamenti.
La presenza di interruttori, prese e pulsanti di tipo ordinario in luoghi con pericolo di spruzzi di pioggia (terrazze, balconi, giardini, ecc.), comporta invece il rischio di degrado dell?isolamento con conseguente pericolo di folgorazione per contatto diretto.

La Guida: http://www.prosiel.it/Pubblicazioni/GUIDA%20PROSIEL_Amministratori%20di%20condominio_def.pdf

—————-

COMMENTO DI FONZAR:
Attenzione che la citata CEI 64-2 ? stata abrogata il 1? settembre 2001 – comunque la guida ? valida, ma consiglio di far sempre riferimento a un progettista di fiducia e alle norme di riferimento

Commenti

Devi essere iscritto per lasciare un commento ISCRIVIMI SUBITO